Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
sab 18 mag. 2024
[ cerca in archivio ] ARCHIVIO STORICO RADICALE
Archivio Emma Bonino commissario UE
Il Giornale - 26 febbraio 1995
CONSUMATORI, LA DIFESA DEI DIRITTI VA IN RETE
Un'iniziativa della Bonino

Bruxelles - L'Europa ingrana la quarta sulla principale autostrada informatica Internet, a cui sono collegati in tutto il mondo quattro milioni di computer. A decidere di "salire" su Internet è Emma Bonino, commissario europeo responsabile della protezione dei consumatori. Emma Bonino ci spiega le ragioni di questa sua iniziativa.

- Che cosa proponete di preciso agli utilizzatori europei di Internet?

"Nel caso specifico della nostra iniziativa i cittadini europei potranno interrogare - attraverso quel servizio telematico - il dipartimento della Commissione europea che si occupa dell'informazione ai consumatori. Si otterranno così risposte a un'infinità di problemi. Che fare se un'agenzia di viaggi ha venduto biglietti di aereo in over-booking? Come comportarsi se ci si ammala durante una vacanza in Spagna? E così via, visto che gli esempi sono praticamente infiniti".

- Il vostro è un servizio interattivo o il consumatore dovrà limitarsi a "sfogliare" informazioni già precedentemente immagazzinate?

"Saranno possibili ambedue le possibilità. Noi abbiamo immagazzinate nella nostra rete, accessibile appunto attraverso Internet, l'intera "guida del consumatore europeo" ossia il volume da noi recentemente pubblicato per dare informazioni e consigli ai cittadini dei quindici Paesi dell'Unione."

- "Sfogliare" al computer le pagine della vostra "Guida del Consumatore" non ha però nulla di interattivo...

"Questa non è che la prima parte della nostra iniziativa. La seconda - per alcuni aspetti ancora più promettenti - consiste nello stabilire una possibilità di contatto personale e diretto tra il consumatore e i servizi che a Bruxelles si occupano dei suoi diritti e dei suoi problemi. Poco dopo la persona riceverà il messaggio di risposta". [a.tos.]

 
Argomenti correlati:
commissario
unione europea
informatica
internet
stampa
stampa questo documento invia questa pagina per mail