Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
ven 14 giu. 2024
[ cerca in archivio ] ARCHIVIO STORICO RADICALE
Archivio federalismo
Calderisi Giuseppe - 16 ottobre 1989
CEE: Il deficit democratico
Gruppo Federalista Europa della Camera dei deputati italiana

SOMMARIO: Interpellanza sulla partecipazione delle Camere nei lavori preparatori all'emanazione degli atti normativi comunitari

INTERPELLANZA

Al Presidente del Consiglio dei Ministri, al Ministro degli Affari Esteri e Al ministro per il coordinamento delle politiche comunitarie.

Premesso che:

la legge 9 marzo 1989, n. 86 recante "Norme generali sulla partecipazione dell'Italia al processo normativo comunitario e sulle procedure di esecuzione degli obblighi comunitari" dispone all'articolo 7 che "Il Governo presenta alle Camere una relazione semestrale sulla partecipazione dell'Italia al processo normativo comunitario in cui sono esposti i principi e le linee caratterizzanti della politica italiana nei lavori preparatori all'emanazione degli atti normativi comunitari e, in particolare, gli indirizzi del Governo su ciascuna politica comunitaria, sui gruppi di atti normativi riguardanti la stessa materia e su singoli atti normativi che rivestono rilievo di politica generale. In tale occasione il Governo riferisce altresì al Parlamento sul programma di attività presentato dalla Presidenza di turno, sui propri orientamenti al riguardo nonché, successivamente, sull'andamento dell'attuazione del programma medesimo.";

le Camere hanno inteso affermare, attraverso la normativa sopra citata, il proprio diritto di partecipare al processo formativo del diritto comunitario (cosiddetta "fase ascendente"), anche in considerazione del gravissimo deficit democratico delle istituzioni comunitarie, al fine di evitare che la volontà popolare rappresentata dalle istituzioni parlamentari sia completamente esautorata da decisioni assunte al di fuori di ogni controllo e di ogni potere di indirizzo democratico;

i sottoscritti chiedono di conoscere quando il Governo intenda presentare la relazione di cui all'articolo 7 della legge n. 86 del 1989 e incardinare così il processo di partecipazione delle Camere nei lavori preparatori all'emanazione degli atti normativi comunitari.

Peppino Calderisi

Mauro Mellini

Sergio Stanzani

Marco Pannella

Massimo Teodori

Bruno Zevi

Luigi D'Amato

Domenico Modugno

Francesco Rutelli

Adelaide Aglietta

Emilio Vesce

Adele Faccio

 
Argomenti correlati:
camera dei deputati
europa
unione europea
democrazia
stampa questo documento invia questa pagina per mail