Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
ven 21 giu. 2024
[ cerca in archivio ] ARCHIVIO STORICO RADICALE
Archivio Lista Pannella Riformatori
Polato Raffaella - 22 dicembre 1994
EMMA BONINO: UNA LACRIMA SUL VISO PER "SAPORE DI SALE".
a cura di Raffaella Polato

SOMMARIO: Graziosa intervista, modulata come "gioco di società", con Emma Bonino, appena eletta Commissario alla Ue, che risponde a domande-quiz, che dovrebbero rivelare la sua personalità, i suoi gusti, propensioni e tic. Impossibile sommarizzarle, perché già sono estremamente sintetiche.

(SETTE - Corriere della Sera, 22 dicembre 1994)

Giochi di società. Venticinque domande per mettere a nudo i segreti della personalità: un gioco in voga nei salotti del secolo scorso, il »Questionario di Proust che prese il nome della sua prima e illustre »vittima . »Sette l'ha ritrovato. Per riproporlo a italiani in vista.

CHI E': Emma Bonino è nata a Bra (Cuneo). Segno zodiacale Pesci. Non è sposata.

CHE COSA FA: insieme a Mario Monti, è uno dei due commissari designati dall'Italia all'Unione Europea. E anche da Bruxelles si occuperà dei temi sociali che sono e sono stati le tante battaglie condotte per anni da deputato e militante radicale, dall'aborto al divorzio, alla condizione delle donne, dei bambini e dei deboli. Al Consiglio dell'Onu è però appena stata sconfitta sull'ultima, importante proposta, l'abolizione della pena di morte nel mondo.

DICONO DI LEI: a ferirla è chi dice che di volta in volta si sarebbe "venduta" a Piccoli, Craxi, Amato, Ciampi, Berlusconi, ai petrolieri, ai narcotrafficanti (»per citarne alcuni ). A farle piacere è che »non mi sono "venduta" a Piccoli, Craxi, Amato, Ciampi, Berlusconi, ai petrolieri, ai narcotrafficanti (per citarne alcuni) .

I PRINCIPALI TRATTI DEL MIO CARATTERE: vitalità e tenacia.

LE QUALITA' CHE APPREZZO IN UN UOMO: che differenza c'è?

LE QUALITA' CHE APPREZZO IN UNA DONNA: (fisico a parte?).

QUELLO CHE APPREZZO DI PIU' NEI MIEI AMICI: che non condividono spesso...ma mi accolgono, sempre.

IL MIO PRINCIPALE DIFETTO: la mia agenda.

LA MIA OCCUPAZIONE PREFERITA: la mia.

IL MIO SOGNO DI FELICITA': una vacanza, anche breve, di vela e di immersioni senza sensi di colpa.

LA VERA INFELICITA': il tradimento.

QUELLO CHE VORREI ESSERE: una brava scrittrice. Anche.

DOVE MI PIACEREBBE VIVERE: a Roma o a New York.

I MIEI FILM PREFERITI: quelli che mi consiglia Irene Bignardi.

CHE COS'E' L'AMORE: una leale e magica complicità.

QUELLO CHE MI FA PAURA: la slealtà.

I MIEI SCRITTORI PREFERITI: Elsa Morante, Hemingway, Sciascia.

I MIEI LIBRI SUL COMODINO: quelli di Gigi Melega che non riesco a finire.

LA MIA MUSICA PREFERITA: ho un debole, quando ascolto »Sapore di sale mi commuovo.

CHE COSA MI EMOZIONA: l'amore e il Partito Radicale.

QUELLO CHE RIMPIANGO: non ho rimpianti, qualche rimorso.

QUELLO CHE NON SOPPORTO: il conformismo e la mediocrità.

I MIEI MITI: per fortuna ho imparato presto a non averne.

L'AVVENIMENTO CHE MI HA COINVOLTO DI PIU': l'umiliante condizione di clandestinità in cui mi sono trovata ad abortire nel 1974.

COME VORREI MORIRE: senza accorgemene.

QUELLO VERSO CUI SONO INDULGENTE: la debolezza riconosciuta.

IL DONO NATURALE CHE MI PIACEREBBE AVERE: il fascino e 20

centimetri in più.

IL MIO ATTUALE STATO D'ANIMO: ansioso.

 
Argomenti correlati:
ue
bonino emma
corriere della sera
stampa questo documento invia questa pagina per mail