Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
gio 20 giu. 2024
[ cerca in archivio ] ARCHIVIO STORICO RADICALE
Archivio Lista Pannella Riformatori
Calderisi Giuseppe, Taradash Marco - 12 maggio 1995
CALDERISI E TARADASH SU DICHIARAZIONE MARTINO
12 maggio 1995

SOMMARIO: Deplora la presa di posizione di Antonio Martino, che ha dichiarato che occorrerà votare 12 No ai referendum di cui lui stesso è stato autore e promotore.

L'orientamento espresso Da Martino per 12 No è incomprensibile.

Se solo si pensa che Martino è stato il principale ispiratore dei referendum "anticorporativi e antistatalisti" promossi dai riformatori (insieme alla Lega Nord), c'è da rimanere esterrefatti.

Si tratta di un orientamento politicamente suicida, in totale contrasto con le ragioni liberali che hanno portato al successo il Polo delle libertà il 27 marzo dell'anno scorso.

Ci auguriamo che Forza Italia sappia respingere certe illusioni tattiche che avrebbero come unico risultato la sconfitta politica, civile e morale di Berlusconi. Compito di Forza Italia è quello di difendere di fronte al Paese le ragioni della sua fondazione attraverso 9 SI' sui referendum per le libertà politiche, d'impresa e sindacali e 3 NO ai referendum contro la libertà d'informazione.

Sappiamo del resto che questo è l'orientamento del vertice di Forza Italia."

 
Argomenti correlati:
forza italia
dichiarazione
stampa questo documento invia questa pagina per mail