Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
gio 20 giu. 2024
[ cerca in archivio ] ARCHIVIO STORICO RADICALE
Archivio Lista Pannella Riformatori
Pannella Marco - 12 settembre 1995
AD AMELIA ACCORRONO I VECCHI MERCANTI DEL TEMPIO, LE CARICATURE DEL FANFANI ANTIDIVORZIO, LE RANE CHE RUGGISCONO COME LEONI, GONFIATE DALLA GENEROSITA' DI BERLUSCONI. SPERIAMO CHE DON GELMINI RIESCA A CAVARNE FUORI QUALCOSA DI BUONO".
12 settembre 1995

di Marco Pannella (dichiarazione)

SOMMARIO. "Mi sono sempre sentito più vicino agli avversari che danno risposte opposte allle nostre a domande fondamentali del nostro tempo, che non agli idifferenti e ai politicanti".

"Sono andato diverse volte ad Amelia, accolto da don Gelmini e dai suoi ospiti, che mi avevano invitato, con affetto e con stima. Come non cesso di dire da trentanni almeno, mi sento infatti, comunque, più vicino a coloro che danno risposte opposte alle nostre a domande fondamentali del nostro tempo e della nostra società, e che con noi le pongono al centro della propria vita, che agli indifferenti ed ai politicanti che attorno a noi compiono le loro evoluzioni da avvoltoi.

Sentivo più vicina la Chiesa nel confronto sull'aborto e sul divorzio che clericali e "laicisti" profittatori e indifferenti, unicamente tesi a trarre profitti dalle nostre lotte.

Mi sento più vicino a Muccioli e don Gelmini che agli "antiproibizionisti" e "proibizionisti" delle ultime ore e dei calcoli partitocratici, per non parlare delle caricature dei Fanfani e dei Rumor che oggi starnazzano, friniscono o credono di ruggire, non essendo che delle rane gonfiate dalla generosità e dagli errori di Berlusconi, che vorrebbero ormai far fuori.

Se ad Amelia si riuscirà a tirar fuori qualcosa di utile dalle visite partitocratiche e clerico-fasciste, quindi atee, che con clamore sono annunciate, sarò il primo ad esserne felice: i mercanti del tempio sono tornati, purtroppo non più solamente alla testa dello schieramento avversario".

 
Argomenti correlati:
don gelmini
referendum
berlusconi silvio
stampa questo documento invia questa pagina per mail