Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
sab 18 mag. 2024
[ cerca in archivio ] ARCHIVIO STORICO RADICALE
Archivio Partito radicale
La Voce Repubblicana - 24 marzo 1959
Sinistra democratica e Pci (2)
Il dibattito suscitato dall'articolo di Marco Pannella su "IL PAESE" del 22 marzo 1959 (testo n.326) a cui replica il segretario comunista Palmiro Togliatti (testo n.327)

Riunita la direzione democristiana per le nomine agli uffici di lavoro

LA SITUAZIONE POLITICA INTERNA

SOMMARIO: Articolo de "La Voce repubblicana" in risposta all'articolo apparso su "Giustizia" che attacca Marco Pannella per le sue dichiarazioni al "Paese" (testo n. 326).

(LA VOCE REPUBBLICANA, 24 marzo 1959)

(Contese l'organizzazione e la Spes - Rinviato il Consiglio dei Ministri - Domani la Direzione del PSI - Conflitto politico "Giustizia" Pannella)

(...)

Acuta polemica

E avremmo finito se non scorgessimo sulla Giustizia le solite due colonne di acuta polemica verso repubblicani, radicali e socialisti, cioè coloro con i quali i socialdemocratici ci propongono di attuare la politica di centro-sinistra cui costantemente si richiamano. Questa volta la "Giustizia" se la prende con Marco Pannella, un giovane radicale che ha fatto una dichiarazione al "Paese" per sostenere alcune sue idee personali, e generalmente non condivise, soprattutto nel suo partito, e tanto meno, come è noto, dagli organi dirigenti del suo partito, sugli sviluppi della situazione politica.

Veniamo a cose lievemente più serie: ""Nel discorso di Bologna" - scrive l'organo del PSDI - "il compagno Saragat ha posto l'accento sulla necessità del "sorgere di un movimento veramente autonomo alla base del PSI, base le cui aspirazioni verso la vera indipendenza dai comunisti sono state tradite al Congresso di Napoli". Qui è la risposta all'interrogativo della" Voce Repubblicana. "Ma questa è d'accordo con Saragat o con Pannella?"".

Via, vuole che glie lo diciamo la "Giustizia"? Le tesi di Saragat e di Pannella (ammesso che sussista questo confronto che la "Giustizia" istituisce tra il giovane Marco e l'autorevole uomo politico) ci sembrano ambedue un poco false. Ci piacerebbe saper chi sono gli autonomisti del PSI che piacciono oggi, e piaceranno domani, alla "Giustizia" (perché, a quanto pare, col passare degli anni nessun autonomista un tempo giudicato buono diventa poi abbastanza buono) allo stato dei fatti autonomisti del PSI ce ne sono, obiettivamente, ne conosciamo tutti ma a loro, disgraziatamente, non piace la "Giustizia" e la politica della "Giustizia". E allora? Con chi facciamo la politica di centro-sinistra?

 
Argomenti correlati:
sinistra
pci
pannella marco
il paese
stampa questo documento invia questa pagina per mail