Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
dom 14 apr. 2024
[ cerca in archivio ] ARCHIVIO STORICO RADICALE
Archivio Partito radicale
Pannella Marco - 1 ottobre 1978
Caro Marco suvvia un po' di humor
di Marco Pannella

SOMMARIO: Adelaide Aglietta, tesoriere del Partito radicale, compare in una pubblicità di una nota casa di moda. Sul QdL un fotomontaggio mostra Pannella in un annuncio analogo. Smentita e rettifica.

(QUOTIDIANO DEI LAVORATORI, 1 ottobre 1978)

Signor direttore,

non per sfiducia nella sagacia dei lettori del "»Quotidiano dei Lavoratori ", ma considerando che il giornale o non è mai o è sempre umoristico, grottesco, oltre che diffamatorio nei confronti di tutto quel che appartiene al movimento radicale, vorrei precisare di non saper nulla, per quanto riguarda, di campagne pubblicitarie nei quali sarei assunto, e remunerato, da una qualsiasi ditta, di detersivi o altro. Al limite ci se ne può dolere ma è così.

Che non esiste sporco impossibile, per il resto, sono d'accordo; alcune posizioni di »Democrazia Proletaria e del "»Quotidiano dei Lavoratori " ne sono testimonianza.

Non a caso è da queste vostre colonne che ho letto, per anni, pagelle e giudizi nei miei confronti dei radicali, dai vari Silverio Corvisieri di turno: in nome sempre, della vostra investitura »di classe (d'accordo: ma quale?).

Vi invito a pubblicare integralmente questa mia rettifica, ai sensi e nei modi previsti dalla legge sulla stampa.

-----

("Avessimo saputo di aver tra i nostri affezionati lettori anche Pannella non avremmo esitato a spiegare che la pubblicità che lo raffigurava [vedi" QdL "28/9] era semplicemente un fotomontaggio.

E' infatti risaputo che chi si prende sul serio non ha alcuna predisposizione a capire e a fare l'umorismo. Pazienza. In quanto al resto, approfittiamo dell'occasione per ribadire un concetto che, per le ragioni su esposte, Pannella ha finora dimostrato di non comprendere: noi non ce l'abbiamo affatto coi radicali. Semplicemente non amiamo la confusione e, così come Pannella rivendica per il suo partito una identità democratico-liberale, noi rivendichiamo la nostra identità e la nostra autonomia di giudizio.

E' vero se mai che non abbiamo molta simpatia per Pannella, ma la cosa ci pare alquanto diffusa anche nel Pr e non vediamo perché dovrebbe far scandalo. Nel caso specifico, poi, eravamo interessati a saper [così per pura curiosità] se l'iniziativa pubblicitaria di Adelaide Aglietta fosse un'iniziativa personale o del gruppo dirigente radicale.

Il fatto che Pannella non dica niente in proposito significa forse che avremmo presto il piacere di vederlo a Carosello con un omogeneizzato Plasmon nella mano sinistra e un pacco di pannolini Lines nella destra?")

 
Argomenti correlati:
lettera
pubblicita'
stampa questo documento invia questa pagina per mail