Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
gio 22 feb. 2024
[ cerca in archivio ] ARCHIVIO STORICO RADICALE
Archivio Partito radicale
Partito radicale - 5 maggio 1981
SOLDATO E' LA STESSA GUERRA, DISERTA!

SOMMARIO: [Volantino a stampa, maggio 1981]. Invito a manifestare, il 5 maggio, in occasione della riunione dei Ministri degli esteri delle democrazie occidentali, "per la vera pace fondata sul rifiuto della violenza, della barbarie, delle armi": "No alla Nato e al patto di Varsavia", "Costruiamo la nuova resistenza. Per la vita, per la pace, per il disarmo".

[RECTO]

SOLDATO E' LA STESSA GUERRA, DISERTA!

MARCIA ANTIMILITARISTA

[Riproduzione di una sfilata militare nazista accostata ad una immagine di bambini africani denutriti]

[VERSO]

SOLDATO E' LA STESSA GUERRA, DISERTA!

MARCIA ANTIMILITARISTA

ROMA, MARTEDI' 5 MAGGIO:

CONTRO IL NUOVO NAZISMO, CONTRO LO STERMINIO PER FAME, PER LA VITA, PER LA PACE, PER IL DISARMO UNILATERALE

SOLDATO E' LA STESSA GUERRA

diserta!

Cittadino,

i ministri degli esteri delle democrazie occidentali si riuniranno a Roma il 4 e 5 maggio per una seduta del Consiglio Atlantico e della Nato. Forti del tuo consenso o della tua rassegnazione, indisturbati anche dai partiti di »opposizione occupati a spartirsi, sotto l'ombrello rassicurante della Nato, le briciole del potere, contratteranno con il padrone americano il prezzo della nostra precaria pace e del nostro benessere.

Lo pagheremo con nuove e più alte spese per il riarmo, accettando di divenire ostaggi e bersagli dei due imperialismi con l'installazione dei nuovi micidiali missili a testata nucleare »Cruise e »Pershing .

Ma il prezzo più altro sarà pagato dai milioni di uomini assassinati da questa politica, dalla fame che imponiamo alla maggioranza degli abitanti della terra.

Il nuovo nazismo, lo sterminio, il genocidio di milioni di uomini s'impone oggi con il tuo voto, con il tuo consenso, con la tua rassegnazione. Ancora razzismo nei confronti dei nuovi proletari dalla pelle scura, ancora campi di sterminio dove ogni anno sono costretti a morire decine di milioni di uomini.

Facciamo finta di non vedere, non ci accorgiamo che dall'Afghanistan, dal San Salvador, dall'Irak, dal Ciad fino alla Polonia la guerra avanza.

Con il tuo consenso o la tua rassegnazione sei complice di queste stragi, sei soldato di questa guerra: diserta questa politica di morte!

Manifestiamo insieme a Roma per la vera pace fondata sul rifiuto della violenza, della barbarie, delle armi.

Gridiamo forte il nostro NO alla Nato e al Patto di Varsavia, alla loro politica fondata sul terrore e sugli stermini.

Costruiamo la nuova resistenza. Per la vita, per la pace, per il disarmo.

PARTITO RADICALE

GRUPPO PARLAMENTARE RADICALE

Ecco il percorso della marcia antimilitarista

Partenza alle ore 17,30 da piazza Esedra, largo S. Susanna, via XX Settembre, piazza del Quirinale, via XXIV Maggio, piazza Venezia, via Botteghe Oscure, piazza del Gesù, corso Vittorio Emanuele, via dei Cestari, Pantheon, piazza Madama,

manifestazione conclusiva a piazza Navona.

 
Argomenti correlati:
volantino
guerra
disarmo
cruise
roma
patto di varsavia
stampa questo documento invia questa pagina per mail