Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
lun 26 feb. 2024
[ cerca in archivio ] ARCHIVIO STORICO RADICALE
Archivio Partito radicale
Sciascia Leonardo - 7 maggio 1981
ELEZIONI FRANCESI: APPELLO DI SCIASCIA PER LE ELEZIONI IN FRANCIA: "SE MITTERRAND ARRIVERA' ALLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA QUESTO NON SERVIRA' SOLTANTO A FAR USCIRE LA FRANCIA DA UNA SITUAZIONE DI IMMOBILITA' MA TROVERA' RISPONDENZA E CORRELAZIONI IN ALTRI PAESI EUROPEI, E SPECIALMENTE NEL NOSTRO".
di Leonardo Sciascia

SOMMARIO: Invito, rivolto sopratutto agli "italiani che votano in Francia" perché appoggino François Mitterrand, il "candidato socialista", per fare uscire la Francia da una "situazione di immobilità e di sclerosi".

(NOTIZIE RADICALI, 7 maggio 1981)

Roma, 7 maggio 1981 - N.R. - Il deputato radicale Leonardo Sciascia ha fatto il seguente appello:

"Per tante ragioni, che riguardano la Francia e l'Europa, spero che François Mitterrand venga Eletto Presidente della Repubblica Francese. Per la struttura costituzionale del Paese, che un socialista, e un uomo come Mitterrand, vada alla Presidenza della Repubblica è un fatto ben diverso ed importante che in Italia; e non soltanto servirà a far uscire la Francia da una situazione di immobilità e di sclerosi, ma troverà rispondenza e correlazioni in altri Paesi europei, e specialmente nel nostro. Sarebbe di sterile presunzione fare, da stranieri, appelli agli elettori francesi; ma forse non è inutile né presuntuoso richiamare l'attenzione di quegli italiani che votano in Francia sul problema che li tocca in quanto francesi e in quanto italiani, in questa loro duplice e spesso drammatica condizione, a dire loro che, a renderla meno drammatica affinché non si ripetano certi fatti, non possono che votare sul candidato socialista François Mitterrand".

 
Argomenti correlati:
francia
stampa questo documento invia questa pagina per mail