Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
sab 18 mag. 2024
[ cerca in archivio ] ARCHIVIO STORICO RADICALE
Archivio Partito radicale
Partito radicale - 2 maggio 1983
Non è vero che i politici (e la politica) "sono tutti uguali"

(Testo del volantino diffuso dal Partito radicale in occasione delle elezioni del 26 giugno 1983)

Vuoi un vero processo agli scandali di regime?

Vuoi pensioni più giuste? Vuoi una seria politica energetica?

Vuoi veramente la pace e il disarmo?

Vuoi salvare chi è condannato alla morte per fame?

Cambiare dipende solo da te...

Occupazione, casa, pensioni, sanità, inflazione, energia... Non si tratta di calamità naturali, ma di problemi alimentati dalla politica di regime.

La partitocrazia che occupa lo Stato, lottizza, produce corruzione e sprechi giganteschi, non vuole e non può risolvere questi problemi.

Lo sai anche tu, e te ne lamenti: ma che fai per cambiare? Spesso dici che "tanto, tutti i partiti sono uguali", ti sembra giusto dire "non m'interesso di politica". E non ti accorgi che queste cose te l'ha messe in testa proprio la partitocrazia che condanni: persino gli innumerevoli scandali finiscono ormai per scoraggiare il cambiamento. Infatti, se tutti sono uguali, se tutti sono corrotti, perché cambiare?

Sai bene invece che cambiare è necessario. Ma è possibile solo se tu, come ogni altro cittadino, prenderai in mano i tuoi problemi andando oltre lamenti e proteste: solo se ti muoverai subito su proposte precise.

Queste 6 firme, intanto: 6 firme su proposte che possono cambiare la tua vita e, quindi, questo regime, questi partiti e questa politica. Dipende solo da te.

Con l'unica vera opposizione in Parlamento, con i nostri digiuni e le azioni nonviolente, con le denunce e le proposte; adesso, con queste Petizioni popolari su cui intendiamo raccogliere centinaia di migliaia di firme.

Come sempre, i radicali fanno una politica concreta, diversa dagli altri.

Giudica queste proposte, firmale, falle conoscere e firmare.

Firma subito, per la vita e la qualità della vita

6 PROPOSTE PER CAMBIARE

1) Per salvare nell'83 almeno tre milioni di agonizzanti per fame e malnutrizione. E' l'appello lanciato da ben 3.066 Sindaci, 696 intellettuali, 254 parroci ed autorità religiose per un'azione immediata contro lo sterminio per fame nel mondo, per la vita e la pace.

2) Perché il Parlamento approvi immediatamente la riforma delle pensioni e l'aumento vitale dei minimi delle pensioni a 350 mila lire al mese. E' possibile subito: costerebbe circa 1.600 miliardi (mentre continuano a sommergere i pensionati di demagogia e promesse che non mantengono mai).

3) Contro l'energia nucleare, per un diverso sviluppo, per un nuovo piano energetico nazionale. Il governo impegna 100 mila miliardi per un piano privo ormai di giustificazioni economiche e senza alcun'altra prospettiva all'infuori del nucleare. Un gigantesco spreco di risorse: puoi farne l'occasione di avvio di una seria politica energetica.

4) Contro il riarmo, per la vita e la qualità della vita, per la salvezza degli agonizzanti per fame, per la vita dei pensionati, attraverso una nuova destinazione delle risorse del paese, innanzitutto i 120.000 miliardi altrimenti impegnati - da qui al 1990 - per armamenti.

5) Contro il dilagare degli stermini e delle guerre, per il controllo del commercio delle armi. Lo sai che mentre ci dichiariamo per la pace alimentiamo guerre e disordini in tutto il mondo esportando armi? Il Parlamento ha promesso da tempo una legge di controllo, ma non ha fatto nulla.

6) Contro la partitocrazia - come contro la mafia e la camorra - per realizzare subito azioni penali, indagini patrimoniali e finanziarie, processi per i profitti di regime. Bisogna ricondurre la partitocrazia (che ruba, lottizza e spartisce vergognosamente i beni della collettività) sotto l'imperio della legge, cominciando (come per la mafia e la camorra) da indagini serie sui bilanci, lo stato patrimoniale, i traffici finanziari dei partiti.

Questa campagna costa molto cara.

Stampare i moduli, questi volantini, assicurare l'organizzazione della raccolta delle firme e un minimo di pubblicizzazione costa milioni. Noi siamo interamente autofinanziati.

Aiutaci: iscriviti al Partito Radicale (costa almeno 250 lire al giorno); versa un contributo al tavolo; invia un contributo sul Conto Corrente del PR.

Chiedi altri moduli per aiutarci nella raccolta delle firme. Vieni a trovarci.

Se vuoi saperne di più, ascolta radio radicale. In modulazione di frequenza (FM).

 
Argomenti correlati:
volantino
fame e sottosviluppo
nucleare
stampa questo documento invia questa pagina per mail