Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
ven 19 apr. 2024
[ cerca in archivio ] ARCHIVIO STORICO RADICALE
Archivio Partito radicale
Partito radicale - 15 maggio 1983
XXVIII Congresso (straordinario) del PR
Roma, 13, 14 e 15 maggio 1983

SOMMARIO: In occasione delle elezioni anticipate del giugno 1983, il Partito radicale convoca un congresso straordinario per deliberare sulla forma di partecipazione ai comizi elettorali. Il congresso si svolge con modalità particolari: il dibattito è limitato esclusivamente al tema della partecipazione o meno del partito alle elezioni, onde consentire al massimo numero di congressisti di esprimere la propria opinione. Il congresso termina senza l'approvazione di alcun documento; una mozione che prevedeva la partecipazione alle elezioni (primo firmatario Gianluigi Melega), viene respinta. I lavori si chiudono, così, con un'indicazione in negativo: il rifiuto di una presentazione automatica ed indiscriminata, come »atto dovuto . L'indicazione del congresso maturerà nelle settimane successive nella presentazione di liste del partito solo al fine di assicurarsi i pur minimi spazi televisivi destinati ad un'aperta propaganda per lo sciopero del voto, contro la partitocrazia.

 
Argomenti correlati:
Congresso
Roma
Melega Gianluigi
stampa questo documento invia questa pagina per mail