Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
gio 18 lug. 2024
[ cerca in archivio ] ARCHIVIO STORICO RADICALE
Archivio Partito radicale
Borba - 14 dicembre 1988
ZAGABRIA (26) IL CONGRESSO DEL PR

LA LEGGE E' PIU' FORTE DEL PROFITTO

Il Congresso del PR Transnazionale non si terrà nel nostro paese

BORBA, pag. 5, 14 dicembre 1988

SOMMARIO: NONOSTANTE L'APPETITOSA OFFERTA DI CIRCA 200.000 DOLLARI DI ACCONTO LE TRATTATIVE DELLA ZAGABRESE ``GENERAL TURIST'' E DELLA LUBIANESE ``KOMPAS'' SONO APPRODATE PERCHE' LA LEGGE NON PERMETTE CONVEGNI DI PARTITI POLITICI STRANIERI IN JUGOSLAVIA.

(RADIKALNE NOVOSTI a cura di MARINO BUSDACHIN e SANDRO OTTONI - hanno collaborato: MASSIMO LENSI, FULVIO ROGANTIN, PAOLA SAIN JAN VANEK, ANDREA TAMBURI - TRIESTE, 1 gennaio 1989)

Belgrado, 14 dicembre. I recenti annunci, in una parte della nostra stampa, che in gennaio si terrà nel nostro paese il congresso del PR transnazionale non sono esatti. Lo abbiamo certificato con le agenzie turistiche che erano state annunciate quali organizzatrici tecniche del congresso, la zagabrese ``GENERAL TURIST'' a la lubianese ``KOMPAS''.

``Noi siamo stati impegnati in trattative e colloqui sull'offerta di servizi tecnici per questo congresso che avrebbe dovuto tenersi a Zagabria dal 4 all'8 gennaio '89, ma siamo usciti da queste trattative'', dice il direttore per il turismo congressuale alla General Turist di Zagabria, Frane Falkoni. ``Semplicemente ci siamo stufati di mercanteggiare poiché coloro che chiedevano i nostri servizi cambiavano in continuazione il livello, l'ampiezza e la quantità di questi servizi, come pure il prezzo. Oltre a ciò la General Turist chiedeva un acconto per una parte dei complessivi 200.000 dollari, prima dell'inizio del congresso. Questo prezzo comprendeva l'uso per 4 giorni della sala V. Lizinski e la sistemazione di circa 1.000 persone in tutti gli alberghi zagabresi, innanzitutto nei più vicini International e Esplanade ed Intercontinental, visto che si tratta di clienti di media e bassa capacità di acquisto. Avendo raggiunto e definito con la Kompas condizioni più favorevoli (senza acconto e senza il termine

di pagamento antecedente il congresso, nonché un prezzo complessivo più basso, di circa 20.000 dollari) i contatti con i rappresentanti del PR sono stati definitivamente interrotti''. Spiega Frane della Kompas è fallito anche il tentativo di tenere questo congresso a Lubiana perché gli organi competenti non hanno dato il beneplacito per la convocazione nel nostro paese.

Infatti le nostre leggi impongono che l'approvazione degli organi sociali competenti deve sussistere laddove si tratti di convegni politici, com'è il caso di questo congresso, perché si tratta di un partito euro-occidentale, rappresentato al PE, a Bruxelles, da cui sono anche partiti i primi contatti per l'organizzazione del congresso a Zagabria.

L'intero "arrangement" è stato avviato tramite il nostro ``Convention Buro'' congressuale, in cui si è poi inserita anche l'associazione turistica cittadina, come organizzazione socio-turistica competente.

Che l'intero affare legato al congresso sia definitivamente fallito, è stato confermato anche dalla Kompas di Lubiana. Infatti secondo le parole di NINA ZDRAVIC ``questa agenzia turistica non ha ottenuto l'autorizzazione perché le nostre leggi dicono che i partiti stranieri non possono tenere i propri convegni o incontri in territorio jugoslavo; qui si tratta di radicali italiani e quindi non sono serviti tutti i tentativi di persuasione da parte nostra che si trattasse di un semplice convegno''.

Nina Zdravic è l'incaricata per il turismo congressuale della Kompas di Lubiana.

G. GOJAK

 
Argomenti correlati:
zagabria
borba
stampa questo documento invia questa pagina per mail