Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
gio 13 giu. 2024
[ cerca in archivio ] ARCHIVIO STORICO RADICALE
Archivio Partito radicale
Delo - 20 dicembre 1988
ZAGABRIA (34) IL CONGRESSO DEL PR

PERCHE' I RADICALI NON DEVONO TENERE IL CONGRESSO A ZAGABRIA?

DELO - 20 dicembre 1988 - Pagina 5

SOMMARIO: Il deputato sloveno Dusko Kos propone che il congresso radicale si tenga a Lubiana nel caso in cui la decisione di non consentirne lo svolgimento a Zagabria non apparisse sufficientemente ponderata.

(RADIKALNE NOVOSTI a cura di MARINO BUSDACHIN e SANDRO OTTONI - hanno collaborato: MASSIMO LENSI, FULVIO ROGANTIN, PAOLA SAIN JAN VANEK, ANDREA TAMBURI - TRIESTE, 1 gennaio 1989)

Dusko Kos al Consiglio socio-politico ha dichiarato: ``sono passati i tempi in cui potevamo permettersi di guardare con leggerezza agli avvenimenti del mondo, pieni di autocompiacimento nella convinzione che la nostra posizione nei rapporti internazionali sarebbe rimasta sempre solida. Il fato è che l'Europa che si sta unificando non ha bisogno della Jugoslavia tanto quanto la Jugoslavia ha bisogno dell'Europa. Comunque dovremmo dimostrare di essere pronti ad aprirci al mondo e questa attenzione dovremmo dimostrarla sempre. A tal fine dobbiamo essere coerenti con le nostre posizioni e non dobbiamo permettere agli interlocutori dubbi sulla sincerità dei nostri desideri.

Una di queste possibilità è data anche dai negoziati in corso tra la leader-ship del P.R. transnazionale ed i nostri organi statali competenti''.

Kos ha proposto al Consiglio (come iniziativa delegataria) di discutere sul tipo di dialogo ed iniziativa da avere sul P.R. transnazionale, affinché questo possa tenere il suo congresso a Zagabria.

``Se valuteremo - ha detto - che la risposta negativa non è stata sufficientemente ponderata, allora dovremo riflettere sul fatto che il Consiglio (sloveno) proponga agli organi competenti federali che il luogo per lo svolgimento del Congresso sia Lubiana''.

Cvetka Selskova, presidente del Comitato per la Cooperazione Internazionale, ha detto che non può dare una risposta completa su questa iniziativa perché non dispone di tutte le informazioni necessarie. La risposta alla domanda su chi ha deciso il no al Congresso ed in base a quali argomenti, sarà fornita nella prossima seduta degli organi dell'Assemblea Slovena (Parlamento) il 27 dicembre 1988.

 
Argomenti correlati:
zagabria
delo
lubiana
stampa questo documento invia questa pagina per mail