Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
lun 15 apr. 2024
[ cerca in archivio ] ARCHIVIO STORICO RADICALE
Archivio Partito radicale
Arnao Giancarlo - 29 settembre 1989
OLANDA: MORTALITA' PER DROGA AD AMSTERDAM
A cura di Giancarlo Arnao

SOMMARIO: Scheda sulla mortalità per droga ad Amsterdam. Dati informativi sulla politica seguita in materia di droga.

80 81 82 83 84 85 86 87 88 89* 89**

cittadini NL 16 16 12 21 21 22 19 21 15 6 9

cittadini stranieri 28 18 19 32 52 20 41 40 25 18 27

totale 44 34 31 53 73 42 60 61 40 24 36

*al 31 agosto / **proiezione 1989 / cittadini RFT: 12 nel 1988, 10 nel 1989

trend NL dal 1980 al 1987 = + 31% / dal 1980 al 1988 = - 6%

trend stranieri dal 1980 al 1987 = +43% / 1980-1988 = -10%

trend complessivo dal 1980-1987 = + 38,6% / 1980-1988 = -9%

dati del "Report of Municipal Department of Health on The Drug problem in Figures", no 2, Jan. 1988

Dati 1988-1989: fonte METROLINK sett. 1989 (dati 1988 confermati da Cohen 27/09/89)

Gli stranieri non hanno accesso ai programmi municipali di assistenza (metadone, ecc.).

Il numero dei tossicodipendenti in Amsterdam è stato calcolato da una ricerca sul campo del compartimento della salute dell'Università di Amsterdam, che ha cercato di valutare il numero dei tossicodipendenti non registrati. Il numero totale dei tossicodipendenti ad Amsterdam sarebbe intorno alle 4.000 unità, più un numero fluttuante di 800-2000 stranieri

(fonte: Peter Cohen).

Il numero dei tossicodipendenti è rimasto stabile negli ultimi dieci anni (Meuwese - Heering: "Droga: il caso olandese", su "Mondoperaio", giugno 1989). L'età media è aumentata: da 24 anni nel 1978 a 31 anni nel 1988. E diminuita la prevalenza di tossicodipendenti di età inferiore ai 21 anni: da 14,4% nel 1981 a 4,8% nel 1987. Dal 1984 si è stabilizzata la criminalità indotta. Secondo Meuwese-Heering, "il ristagno della domanda di eroina ha determinato un prezzo più basso e una qualità migliore"; di conseguenza, i tossicodipendenti non sono costretti a rubare e a spacciare per acquistarla (la spesa media è di 30-40mila lire al giorno) ed è molto diffusa (60%) l'assunzione attraverso il fumo, che elimina i rischi di AIDS e overdose (op.cit.)

NUMERO DEI TOSSICODIPENDENTI: 15.000-20.000 nel 1989 su una popolazione di 14,7m

(Facts Sheet on the Netherland n.876b)

COFFEE-SHOP

I profitti della vendita di cannabis vengono tassati dal gennaio 1988 (Relazione di F. Reuter al Drug Policy Forum di washington, 25-5-88, p.8).

CANNABIS USE

Fra i 17-18enni (1984, ricerca su 25.000 scolari)

- il 5,6% l'ha provata ma non la usa più

- il 6,5% la usa

- il 0,1% la usa quotidianamente

(Relazione di Reuter, op. cit., p.15)

INCHIESTA SULL'USO DI DIVERSE DROGHE

Interessante per il confronto fra i consumatori occasionali (una volta nella vita) e quelli correnti (almeno una volta nell'ultimo mese). Le % sono su un campione di 4202 soggetti di età da 12 anni in su) ad Amsterdam, 1987.

cannabis occasionali 23,6% correnti 5,7%

cocaina 5,8% 0,6%

amfetamine 4,6 0,3

oppiacei 9,6 1,2

allucinogeni 5,2 0,1

Il dato interessante è la valutazione della prevalenza dell'uso corrente fra coloro che hanno sperimentato le sostanze una volta nella vita. Essa è valutata al 24,7% per la cannabis, al 10,3% per la cocaina, al 12,5% per gli oppiacei.

(fonte: Musterd et al."Drug Use in Amsterdam" cit. da Ru"ter,op.cit.,p.16)(FILE 5)

USO DI CANNABIS PRIMA E DOPO LA LIBERALIZZAZIONE (1976)

uso occasionale (qualche volta secondo Meuwese-Heering, op. cit.)

1976 1985

15-16enni 3% 2%

17-18enni 10% 6%

fonte: Ministero della sanità, Fact Sheet 19-E-85.

LEGGE NL

CANNABIS

possesso produzione traffico fino 30g (reato minore) fino a un mese o 5.000 fl

più di 30g fino a 2 anni e/o 100.000 fl

importazione - esportazione fino a 4 anni e/o 100.000 fl

le pene sono massime - nella prassi sui reati minori la polizia non interviene

DROGHE A RISCHIO INACCETTABILE

possesso per uso personale (anche import-export): fino a un anno o 10.000 fl*

in altri casi: fino a 4 anni e/o 100.000 fl

produzione e traffico: fino a 8 anni e/o 100.000 fl

importazione - esportazione: fino a 12 anni e/o 100.000 fl

*nella prassi la quantità per uso personale è considerata (per l'eroina) 1/2 g e il reato non viene perseguito

la multa di 100.000 fl può essere aumentata fino a 1.000.000 se il valore della sostanza supera i 250.000 fl

AIDS

1 ottobre 1988 8% di tutti i 605 casi di AIDS sono tossicodipendenti (Englesman 1988,p.10 n.874)

HIV positivi ad Amsterdam 30% su campione non rappresentativo di IVU ad alto rischio nel 1987 (cit.)

HIVpositivi 1.000 su 7.000 drug users ad Amsterdam (van Vliet n.638,p.9)

HIVpositivi Amsterdam 30% nel 1987 (su IVU) - campione non rappresentativo (van Vliet n.614 p.7) (van Vliet sett. 89 com.pers.)

AIDS: 70 casi in tossicodipendenti (tutti IVU) al 1 giugno 1989 su 852 casi (National Committe on AIDS Prevention)

ETA' dei DRUGUSERS

prevalenza di druguse dai 21 anni in su: 14,4% nel 1981, 4,8% nel 1987 (Engelsman n.874)

METADONE

Programmi di metadone servivano all'inizio del 1988 6.500 tossicodipendenti (facts Sheet n.876b)

DISINTOSSICAZIONE

Raddoppiato fra il 1981 e il 1986 il numero dei tossicodipendenti che si sono avviati a disintossicazione drugfree (Engelsman 1988,p. 12n.874)

 
Argomenti correlati:
olanda
metadone
tossicodipendenti
canapa indiana
antiproibizionismo
stampa questo documento invia questa pagina per mail