Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
lun 17 giu. 2024
[ cerca in archivio ] ARCHIVIO STORICO RADICALE
Archivio Partito radicale
Camera dei deputati - 1 dicembre 1990
LE SENTENZE DELLA CORTE COSTITUZIONALE CHE HANNO DICHIARATO L'AMMISSIBILITA' DI RICHIESTE DI REFERENDUM ABROGATIVO

(CAMERA DEI DEPUTATI - QUADERNI DI DOCUMENTAZIONE DEL SERVIZIO STUDI - IL REFERENDUM ABROGATIVO IN ITALIA: LE NORME, LE SENTENZE, LE PROPOSTE DI MODIFICA, Roma 1981 - Aggiornamenti successivi)

- "Sentenza n. 10/1972"

Ammissibilitą della richiesta di referendum per l'abrogazione della L. 898/1970, ``Disciplina dei casi di scioglimento del matrimonio''.

- "Sentenza n. 251/1975"

Ammissibilitą della richiesta di referendum per l'abrogazione degli articoli 546, 547, 548, 549, 550, 551, 553, 554 e 555 del codice penale (Aborto ed altri delitti - Titolo X del Codice penale)

- "Sentenza n. 16/1978"

Ammissibilitą delle seguenti richieste di referendum:

a) per l'abrogazione della L. 152/1975, ``Disposizioni a tutela dell'ordine pubblico'', ad eccezione dell'articolo 5;

b) per l'abrogazione di alcune disposizioni della L. 20/1962, ``Norme sui procedimenti e i giudizi di accusa'';

c) per l'abrogazione della L. 195/1974, ``Contributo dello Stato al finanziamento dei partiti politici'';

d) per l'abrogazione di alcuni articoli della L. 36/1904, ``Legge sui manicomi e sugli alienati'';

- "Sentenza n. 70/1978"

Ammissibilitą delle seguenti richieste di referendum:

a) per l'abrogazione della L. 152/1975, ``Disposizioni a tutela dell'ordine pubblico'', come modificata, nell'art. 5, dall'art. 2 della L. 533/1977, ``Disposizioni in materia di ordine pubblico'';

b) per l'abrogazione della L. 195/1974, ``Contributo dello Stato al finanziamento dei partiti politici'', come modificata, nell'art. 3, dall'articolo unico della L. 11/1978, ``Modifiche alla legge 195/1974 concernente norme sul contributo dello Stato ai partiti politici'';

- "Sentenza n. 22/1981"

Ammissibilitą della richiesta di referendum per l'abrogazione del D.L. 625/1979, convertito in L. 15/1980, ``Misure urgenti per la tutela dell'ordine democratico e della sicurezza pubblica'' ad eccezione dell'art. 6.

- "Sentenza n. 23/1981"

Ammissibilitą della richiesta di referendum per l'abrogazione dell'articolo 17, comma 1, nn. 2 e 22, del Codice penale (ergastolo)

- "Sentenza n. 24/1981"

Ammissibilitą della richiesta di referendum per l'abrogazione dell'art. 42, comma 3, del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza (porto d'armi)

- "Sentenza n. 25/1981"

Ammissibilitą della richiesta di referendum per l'abrogazione di alcune disposizioni del R.D. 1022/1941, ``Ordinamento giudiziario militare'' (tribunali militari)

- "Sentenza n. 26/1981"

Ammissibilitą delle seguenti richieste di referendum:

a) per l'abrogazione di alcune disposizioni della legge 194/1978, ``Norme per la tutela sociale della maternitą e sulla interruzione volontaria della gravidanza'' (richiesta radicale);

b) per l'abrogazione di alcune disposizioni della legge 194/1978, ``Norme per la tutela sociale della maternitą e sulla interruzione volontaria della gravidanza'' (richiesta minimale Movimento per la vita);

- "Sentenza n. 48/1981"

Ammissibilitą della richiesta di referendum per l'abrogazione del D.L. 625/1978, convertito in L. 15/1980, ``Misure urgenti per la tutela dell'ordine democratico e della sicurezza pubblica'', come modificato, nell'art. 6, dall'art. 1 del D.L. 851/1980.

- "Sentenza n. 26/1982"

Ammissibilitą della richiesta di referendum per l'abrogazione degli artt. 1 e 1-bis del D.L. 12/1977, convertito in L. 91/1977, ``Norme per l'applicazione dell'indennitą di contingenza''.

- "Sentenza n. 35/1985"

Ammissibilitą della richiesta di referendum per l'abrogazione parziale dell'articolo unico del D.L. 70/1984, convertito in L. 219/1984, ``Misure urgenti in materia di tariffe, di prezzi amministrati e di indennitą di contingenza''

- "Sentenza n. 25/1987"

Ammissibilitą delle seguenti richieste di referendum:

a) per l'abrogazione dell'articolo unico, commi dal 1 al 12 della L. 8/1983, ``Norme per l'erogazione di contributi in favore dei comuni e delle regioni, sedi di centrali elettriche alimentate con combustibili diversi dagli idrocarburi'';

b) per l'abrogazione dell'articolo unico, comma 13, della L. 8/1983, ``Norme per l'erogazione di contributi a favore dei comuni e delle regioni, sedi di centrali elettriche alimentate con combustibili diversi dagli idrocarburi'';

c) per l'abrogazione dell'articolo unico, comma, 1, lettera b, della L. 856/9173, ``Modifica all'art. 1, comma 7, della L. 1643/9162 sull'istituzione dell'Ente nazionale per l'energia elettrica''.

- "Sentenza n. 26/1987

Ammissibilitą della richiesta di referendum per l'abrogazione degli articoli 55, 56 e 74 del codice di procedura civile (responsabilitą civile del magistrato)

- "Sentenza n. 27/1987"

Ammissibilitą della richiesta di referendum per l'abrogazione di alcuni articoli della L. 170/1978, ``Nuove norme sui procedimenti di accusa di cui alla L. 20/1962''

- "Sentenza n. 63/1990"

Ammissibilitą delle seguenti richieste di referendum:

a) per l'abrogazione di alcune disposizioni della L. 968/1977, ``Principi generali e disposizioni per la protezione e la tutela della fauna e la disciplina della caccia''

b) per l'abrogazione dell'art. 842 del codice civile (caccia e pesca)

- "Sentenza n. 64/1990"

Ammissibilitą della richiesta di referendum per l'abrogazione dell'art. 5, co. 4, secondo paragrafo, della legge 283/1962, ``Modifica degli artt. 242, 243, 247, 250 e 262 del T.U. delle leggi sanitarie (pesticidi)

- "Sentenza n. 65/1990"

Ammissibilitą della richiesta di referendum per l'abrogazione dell'art. 35, co. 1, della L. 300/1970, ``Norme sulla tutela della libertą e dignitą dei lavoratori, della libertą sindacale e dell'attivitą sindacale nei luoghi di lavoro e norme sul collocamento'' (giusta causa)

 
Argomenti correlati:
scheda
sentenza
stampa questo documento invia questa pagina per mail