Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
dom 19 mag. 2024
[ cerca in archivio ] ARCHIVIO STORICO RADICALE
Archivio Partito radicale
Consiglio Federale Pr - 31 ottobre 1991
Note informative sui partecipanti alla seconda sessione del Consiglio Federale del Partito Radicale - Zagabria 31-10 / 3-11-1991

BELGIO

Alexandre DE PERLINGHI: membro eletto.

Iscritto al Partito radicale per la prima volta nel 1983, ha realizzato un video sulla storia del Partito radicale. Collabora con gli eletti radicali al Parlamento europeo. E' stato candidato alle ultime elezioni europee nelle liste della federazione laica in Italia, grazie ad una legge proposta dagli eletti radicali in Parlamento che consente il diritto all'elettorato passivo anche a cittadini non italiani dei paesi CEE.

Olivier DUPUIS: membro di diritto.

Affermatore-obiettore di coscienza totale, si consegna alla giustizia belga nell'ottobre del 1985 e sconta 11 mesi di detenzione nel carcere di Saint Gilles. Ha curato l'edizione francofona di Notizie radicali. Ha organizzato e partecipato a diverse manifestazioni nonviolente e antitotalitarie nei paesi dell'Est e per queste iniziative è stato espulso dalla Cecoslovacchia e dalla Yugoslavia. Attualmente coordina le attività del Partito radicale transnazionale in Romania e Ungheria e collabora al Progetto radicale "Il Partito Nuovo".

Michel HANCISSE: Membro eletto (subentrante).

Uno dei fondatori del Partito radicale in Belgio.

Farmacista, iscritto al PR dal 1980. Ha partecipato alla campagna contro lo sterminio per fame; questa campagna ha portato al voto della "Loi de Survie" da parte del Parlamento belga nell' 82. Espulso da Varsavia nell' 86.

Jean Luc ROBERT: Membro eletto (subentrante).

Coordinatore degli antiproibizionisti al Parlamento europeo.

Assistente parlamentare, iscritto al PR dall' 83. Arrestato e espulso dalla Polonia e dalla Cecoslovacchia in seguito alle manifestazioni svoltesi rispettivamente nell' 86 e nell' 88. Impegnato nella campagna antiproibizionista, ha organizzato i convegni del Cora (Coordinamento Radicale Antiproibizionista) a Bruxelles nell' 88 e nel 91.

BRASILE

Anthony HENMAN: membro eletto.

Fa parte del Consiglio federale sulla droga del governo Brasiliano. Autore di un testo classico sulla questione della coca nell'America Latina, "Mama coca", è impegnato nella campagna per la difesa della foresta amazzonica; si è iscritto al Partito radicale al congresso di Budapest. Fra i fondatori della Lia, fa parte della segreteria.

BURKINA FASO

Basil GUISSOU: membro di diritto.

Sociologo ed esperto di problemi connessi allo sviluppo dei paesi africani.

In occasione della riunione del consiglio federale tenutasi a Gerusalemme nell'ottobre 1988, è stato eletto vicesegretario del Partito radicale. Impegnato nella lotta per il diritto alla vita e per la vita del diritto nel continente africano.

E' stato Ministro degli esteri durante la Presidenza di Sankara; in seguito al colpo di stato del 1987, che ha portato al potere Blaise Compaoré, fu incarcerato e torturato. E' stato rilasciato grazie all'intervento del Partito radicale ed in particolare di Marco Pannella. Iscritto al Partito radicale sin da quando era Ministro degli esteri del suo paese, ha partecipato direttamente alle iniziative contro lo sterminio per fame e ha partecipato più volte alle marce che annualmente il Partito radicale organizzava a Pasqua.

Mustapha SARR: membro eletto.

Di Ouagadougou, 35 anni, imprenditore.

Primo segretario aggiunto dell'AREDA l' Associazione Radicale per lo Stato di Diritto in Africa, con sede a Ouagadougou.

Idani HADJARA: Rappresentante dell'A.R.E.D.A. (Associazione Radicale per lo Stato di Diritto in Africa).

CANADA

Marie-Andrée BERTRAND: membro eletto.

Magistrato, docente universitaria presso il Dipartimento di criminologia dell'università di Montreal. Fra i fondatori della Lia (Lega Internazionale Antiproibizionista), ne è stata eletta Presidente. Leader del movimento femminista canadese è dall'inizio degli anni '70 consulente del Governo sui problemi della droga.

CECOSLOVACCHIA

Dezidér BALOG: membro diritto.

Deputato CNR. Deputato del ROI (Romska Obcanska Iniciativa - Iniziativa Civica Rom, partito politico cecoslovacco) al Parlamento Nazionale Ceco (Ceska Narodni Rada), membro della Commissione Economia Nazionale. Studente.

Ondrej GINA: membro di diritto.

Deputato del ROI (Romska Obcanska Iniciativa - Iniziativa Civica Rom, partito politico cecoslovacco) al Parlamento Nazionale Ceco (Ceska Narodni Rada), membro della Commissione per le Regioni e le Nazionalità. Tra i membri fondatori del ROI. Ex operaio in fonderia. Autodidatta. Nel 1986 ha digiunato per 15 giorni in favore dei diritti umani e civili dei Rom; sempre in conflitto con la polizia durante il passato regime. Compositore.

Zdenek GUZI: membro di diritto.

deputato del ROI (Romska Obcanska Iniciativa - Iniziativa Civica Rom, partito politico cecoslovacco) al Parlamento Nazionale Ceco (Ceska Narodni Rada), membro della Commissione Sanità e problemi sociali.

Ladislav KRACMA: membro di diritto

Deputato al Parlamento nazionale ceco. Ingegnere chimico. E' stato eletto nelle liste del HSD-SMS (Movimento per l'autonomia democratica - società per la Moravia e la Slesia).

Emil SCUKA: Invitato - Iscritto.

Presidente ROI (Romska Obcanska Iniciativa - Iniziativa Civica Rom, partito politico cecoslovacco); Segretario generale dell'Unione Mondiale Rom. Ex magistrato.

Peter SERENCES: membro di diritto

Deputato del Parlamento Federale

Richard STOCHAR: Invitato - Iscritto.

Iscritto al PR dal 1990, Segretario dell'Associazione radicale per gli Stati Uniti d'Europa.

Vojtech WAGNER: membro di diritto

Viceministro degli esteri cecoslovacco, membro dell'ODA Obcanska Demokraticka Aliance - Alleanza civica democratica.

Vladimir ZEMAN: membro di diritto

Deputato, Movimento per l'autonomia democratica della Moravia-Slesia

COSTA D'AVORIO

Gaoussou OUATTARA: membro eletto.

Risiede attualmente a Roma. E' giunto al Partito radicale sulla scia della battaglia contro lo sterminio per fame nel mondo. Era membro del Consiglio federale già nel 1988.

FRANCIA

Georges DONNEZ: membro di diritto.

Avvocato, parlamentare europeo eletto nelle liste UDF-RPR nelle precedenti legislature; era presidente della commissione per le autorizzazioni a procedere che affrontò le dimissioni di Enzo Tortora. Iscritto dal 1986 al Partito radicale. Ha sostenuto nella sua attività di deputato a Strasburgo molte delle iniziative dei parlamentari radicali, soprattutto in materia di giustizia.

André GATTOLIN: membro eletto (subentrante).

Laureato in scienze politiche, dirigente di un istituto demoscopico. Autore di un libro sulla Rivoluzione Francese e di vari articoli sulla società contemporanea.

Maude MARIN: membro eletto (subentrante).

Giurista, espulsa dal "Barreau de Paris". Leader del movimento delle transessuali francesi e autrice di tre "best sellers" sulla situazione delle persone emarginate ed in particolare sulla condizione delle prostitute e dei carcerati.

Jean-Pierre ROCHE: membro eletto.

Di Bordeaux. Si è iscritto al Partito radicale per la prima volta nel 1986.

IRLANDA

Mairead MAGUIRE CORRIGAN: Iscritta- invitata

Premio Nobel per la Pace 76 con Betty Williams per aver lanciato nell'Irlanda del Nord il "Peace Movement" chiamato più tardi

"Community of the peace people" di cui è tutt'ora militante

Ha ricevuto la medaglia del coraggio Karl Von Ossietzkj, sezione di Berlino della Lega Internazionale dei diritti dell'uomo.

ISRAELE

Shulamit ALONI: membro di diritto.

Fondatrice e leader del Ratz, il partito israeliano per i diritti civili, deputata alla Knesset. Si è iscritta al Partito radicale nel 1986.

Orna CSILLAG: membro eletto.

Attivista del Ratz, il movimento per i diritti civili israeliano, ricercatrice universitaria. Si è iscritta al Partito radicale nel 1986 e ha fatto parte anche del precedente Consiglio federale.

LETTONIA

Raimond PAULS: Invitato

Ministro della Cultura della Lettonia, celebre pianista e compositore.

Alexej ZOTOV: membro di diritto

Deputato del Soviet Supremo della Lettonia. Membro della

Commissione per i diritti Umani e le questioni nazionali. Sacerdote ortodosso, parroco della Chiesa di S.Michele a Riga.

NIGERIA

Mike AJAY: membro eletto.

Di origine nigeriana risiede a Torino dove svolge la professione di infermiere. Nel 1987 è stato, nelle liste radicali, il primo candidato di colore nella storia della Repubblica italiana. Consigliere federale dal 1988, anno in cui fu eletto con il massimo dei voti dopo Marco Pannella.

OLANDA

Wijnand SENGERS: membro eletto.

Psichiatra olandese, membro del Comitato consultivo della Drug Policy Foundation, fondatore dell'"European Movement for the Normalization of Drug Policy". Membro della LIA (Lega Internazionale Antiproibizionista)

POLONIA

Anna NIEDZWIECKA: membro eletto.

Di Varsavia. Membro di Wolnosc i Pokoi, impegnata nelle battaglie per i diritti umani. E' stata tra i primissimi iscritti al Partito radicale in Polonia.

PORTOGALLO

Luis MENDAO: membro di diritto.

Ha fatto parte della segreteria del Pr. Vive e lavora a Lisbona. Iscritto dal 1986, è da allora il più attivo esponente radicale in Portogallo.

Jorge PEGADO LIZ: membro di diritto.

Avvocato, già deputato al Parlamento europeo.

Attualmente alto funzionario delle Nazioni Unite a Ginevra.

ROMANIA

Alin ALEXANDRU: Invitato - Iscritto.

Militante radicale di Bucarest.

Peter BARABAS: Invitato - Iscritto.

Militante radicale di Bucarest.

Erno BORBELY: membro di diritto

Deputato dell'Unione Democratica dei Magiari di Romania, ex-detenuto (quasi 5 anni dal 82 al 87) per avere partecipato alla creazione di un'organizzazione per la difesa dei diritti dell'uomo e delle minoranze. Eletto a Mircurea Ciuc, paese dei Siculi.

Adrian BORZA: Invitato - Iscritto.

Militante radicale di Timisoara.

Vasile DIACON: membro di diritto

Deputato FSN (Fronte di Salvezza Nazionale), membro della Commissione Esteri, membro del gruppo parlamentare di amicizia con l'Italia. Già capo del FSN per la Moldavia (rumena). Eletto a Iasi, capitale della Moldavia.

Corina ION-IOSIF: Membro di diritto

Deputato del Partito Ecologista.

Constantin IVANOVICI: Membro di diritto

Deputato del Fronte di Salvezza Nazionale.

Vasile LASCU: Membro di diritto

Deputato, Partito Social-Democratico Tradizionale.

Anton LINTZMAYER: membro di diritto.

Vive a Ploiesti (sud della Romania). Ingegnere, deputato al Parlamento di Romania, rappresentante della minoranza polacca in Romania.

Anton NICOLAU: membro di diritto.

Vive a Ploiesti (sud della Romania).Medico, deputato al Parlamento di Romania, rappresentante della minoranza greca in Romania.

Vasile NISTOR: Membro di diritto

Deputato del Fronte di Salvezza Nazionale.

Gheorghe RADUCANU: membro di diritto.

Vive a Bucarest. Economista, deputato al Parlamento di Romania, presidente del Partito democratico dei Rom della Romania.

Adrian SILISTRARU: Membro di diritto

Deputato del Fronte di Salvezza Nazionale.

Stefan TCACIUC: membro di diritto

Deputato, rappresentante della minoranza ucraina, scrittore.

Ivan Adrian VILAU: Membro di diritto

Deputato del Fronte di Salvezza Nazionale.

Adriean VIDEANU: membro di diritto

Deputato FSN, membro della Commissione Gioventù e Sport.

Mihai VOICU: Membro di diritto

Deputato del Fronte di Salvezza Nazionale.

Laszlo ZSIGMOND: membro di diritto

Deputato dell'Unione Democratica dei Magiari di Romania, fisico. Eletto a Sfintu Gheorghe, paese dei Siculi.

SPAGNA

Joaquin ARCE MATEOS: membro eletto (subentrante).

Iscritto al PR dal 1987, laureato in scienze politiche e economiche. E' stato esponente del movimento basco antifranchista.

Santiago CASTILLO: membro di diritto.

Docente di filosofia all'università di Madrid. E' stato membro della segreteria del Pr, è iscritto al Partito radicale sin dal 1979.

Raul MORODO LEONCIO: membro di diritto.

Deputato Europeo, Professore di giurisprudenza all'Università di Madrid, Avvocato, membro del Comitato nazionale del CDS, già esponente del movimento antifranchista.Già ambasciatore della Spagna all'UNESCO.

UNGHERIA

Zoltan DAMJAN: Invitato - Iscritto.

Militante radicale.

Anne LOSONCZI, naturalizzata belga: membro eletto.

Docente di etnologia presso la Libera Università di Bruxelles e presso l'Università di Parigi-Nanterre. Ha vissuto direttamente la tragedia di Budapest nel 1956, suo padre Geza era ministro del Governo di Imre Nagy. Tutta la sua famiglia fu deportata in Romania e suo padre, che doveva essere impiccato con Nagy e altri quattro ministri del suo gabinetto, morì qualche tempo prima in seguito ad uno sciopero della fame. Si è iscritta al Partito radicale nell'ottobre del 1988.

Anna TOTHFALUSI: Invitata - Iscritta.

Militante radicale.

URSS

Oktaj AHMEDOV: membro di diritto.

Deputato del Soviet Supremo dell'URSS. Membro della Commissione sull'assistenza e sui problemi giovanili del Soviet Supremo. Ex-membro del Comitato Centrale del Komsomol.

Michail BRUCK: Invitato - Iscritto

Traduttore, giornalista, gia' collaboratore dell' agenzia NOVOSTI. Gia' segretario personale del noto uomo d'affari americano ARMAND HAMMER. Ha tradotto in russo le opere di molti autori di lingua

inglese, fra i quali GORE VIDAL. Iscritto al Partito radicale.

Vjaceslav CHORNOVOJ: Invitato

Ex prigioniero politico, Presidente del Soviet di Lvov. Deputato del Soviet Supremo dell'Ukraina.

Jakov GILINSKY: Invitato - Iscritto

Dottore in legge.Presidente del lavoro di ricerca dell'Istituto di Sociologia dell'Accademia delle Scienze dell'Urss a S.Pietroburgo.

Iscritto al Partito radicale.

Vladimir GRISHKIN: membro di diritto

Deputato del Mossoviet, Presidente della Commissione legislativa del Mossoviet, Giurista.

Maria IVANIAN: Invitata - Iscritta

Segretaria del Partito dei verdi della regione di Mosca. Iscritta al Partito radicale.

Lev IVANOV: membro di diritto

Deputato del Mossoviet. Presidente della Commissione sulle abitazioni e le costruzioni del Mossoviet.

Alexander KALININ: membro di diritto.

Storico. Deputato al Mossoviet. Fa parte della frazione liberale. E' stato uno degli estensori della proposta di legge sul Servizio civile e sull'obiezione di coscienza promossa dal Partito Radicale. E' stato uno degli animatori della rivolta democratica e nonviolenta contro il Colpo di Stato del 19/22 agosto a Mosca.

Alexander KOSHEVAROV: membro di diritto.

Deputato al Mossoviet, Gruppo Liberale.

Gleb LEVBEDEV: membro di diritto

Deputato del Soviet di S.Pietroburgo.

Etibar MAMEDOV: membro di diritto.

Deputato del Soviet Supremo dell'URSS. Membro della Commissione sull'assistenza e sui problemi giovanili del Soviet Supremo. Ex-membro del Comitato Centrale del Komsomol.

Vladimir MOSKOVKA: membro di diritto.

Deputato del Soviet Supremo della repubblica Ucraina. Presidente del Partito social-democratico dell'Ukraina. Candidato socialdemocratico alla Presidenza Ukraina.

Irina PODLESSOVA: Invitata - Iscritta.

Giornalista. Tra i più attivi membri dell'Unione democratica è stata arrestata e fermata più volte per la sua attività in favore dei diritti umani. E' vice-tesoriere per L'Urss del Partito radicale .

Jury SHERBAK: Invitato

Ministro della Protezione dell'Ambiente dell'Ukraina. Deputato del Soviet Supremo dell'URSS. Scrittore. Candidato alla Presidenza della Repubblica alle prossime elezioni in Ukraina.

Sergeij STANKEVIC: Invitato

Deputato dell'URSS, vice- sindaco di Mosca, Membro del Consiglio di Stato del Presidente della Repubblica russa.

Mamuka TSAGARELI: Invitato - Iscritto.

Giornalista, è deputato del Congresso della Georgia.E' fra i leader del Partito democratico per l'Indipendenza della Georgia. Iscritto al Partito radicale dal 90, vive e lavora a Tbilisi.

Dimitri ZAPOLSKIJ: membro di diritto.

Giornalista. Uomo d'affari. Deputato al Lensoviet. Editore del giornale "Perekriostok" di Leningrado. Nei giorni del Golpe è stato alla testa del comitato di resistenza della Repubblica Autonoma di TUVA in Siberia.

Anatoly ZHELUDKOV: membro di diritto.

Professore, Deputato del Partito Verde al Mossoviet

USA

Hans Walter JANITSCHEK: Invitato - Iscritto

Già corrispondente dell'United Press, Reuter e British news agency.

Segretario generale dell'internazionale socialista dal 1969 al 1976.

Durante il suo mandato ha aperto l'organizzazzione ai Partiti socialisti democratici dei paesi del Terzo Mondo, favorendo l'ingresso nell'internazionale del

Partito socialista del Senegal, India, Cile...etc.

Attualmente consulente delle Nazioni Unite nel campo dei diritti umani e popolazione.

EX-JUGOSLAVIA

BOSNIA

Senad SHAINPASIC: membro di diritto

Deputato al Parlamento, Partito di Azione Democratica.

CROAZIA

Dalibor BROZOVIC: Invitato - Iscritto

Vice Presidente Unione Democratica Croata (HDZ)

Drazen BUDISA: membro di diritto

Ministro senza portafoglio.

Presidente del partito social-liberale

Branko CARATAN: Invitato - Iscritto

Docente. Vice presidente PRD.

Milan DJUKIC: Invitato - Iscritto

Presidente dell' ufficio governativo per i rapporti internazionali tra le minoranze.

Presidente Partito popolare serbo (in Crozia)

Mate GRANIC: Invitato

Vicepresidente del Governo Croato

Franjo GREGURIC: membro di diritto

Presidente del Governo croato

Ivo JELIC: membro di diritto

Deputato. Partito popolare croato.

Eletto a Dubrovnik

Ivica RACAN: invitato

Deputato.

Presidente del partito per il rinnovamento democratico.

Diana REXHEPI: Invitata - Iscritta

Coordina le attività del PR a Zagabria. Giornalista.

Zdravko TOMAC: membro di diritto

Vice Presidente del governo Croato.

Vlado VESELICA: membro di diritto

Ministro senza portafoglio (presidenza Partito democratico croato)

KOSOVO

Iliaz RAMAJLI : membro di diritto

Presidente del Parlamento del Kosovo.

MONTENEGRO

Ievrem BRKOVIC: invitato

Scrittore. Presidente associazione degli scrittori "Montenegro"

SLOVENIA

Eros BICIC: membro eletto.

Giornalista, già redattore di Radio Capodistria, collabora a numerose testate yugoslave ed europee, fra cui il Corriere della Sera. E' promotore di "Gruppo 88", associazione politica e culturale all'interno della minoranza italiana in Yugoslavia. Impegnato nelle lotte per i diritti delle minoranze in chiave transnazionale. Iscritto dal 1988, ha collaborato con Radio Radicale.

Mauricio OLENIK: invitato

Deputato.

Membro della presidenza del partito per la riforma democratica.

Joze SKOLC: Invitato

Deputato. Presidente del Partito Liberal-Democratico.

Zoran THALER: Membro di diritto.

Vice Ministro degli Esteri.

Iscritto al Partito Radicale nel 1988, contribuì alla realizzazione del Consiglio Federale Radicale a Bohinj in Slovenia.

SERBIA

Sulejman UGLJANIN: iscritto

Presidente del Partito di azione democratica

(partito dei musulmani nel Sangiaccato)

ITALIA

Adelaide AGLIETTA: membro di diritto.

Attualmente è Presidente del Gruppo Verde al Parlamento Europeo. Più volte deputata al Parlamento italiano. Segretaria del Pr nel 1977 e nel 1978, anno in cui fu sorteggiata quale componente la giuria popolare nel processo di Torino alle Brigate Rosse. Promotrice del CISA (centro italiano sterilizzazione e aborto) di Torino, è stata tra le protagoniste della battaglia per la depenalizzazione dell'aborto. Nel 1986-87 è stata tra gli ideatori della campagna referendaria per una giustizia giusta.

Mario ALBI: membro eletto.

Sindacalista della UIL, iscritto al PR dal 1977, è stato segretario della Associazione Radicale di Perugia e promotore del Comitato Umbro per la Pace. Ha organizzato le marce Perugia-Assisi e convegni sullo sterminio per fame nel mondo. Promotore nazionale dei Verdi Arcobaleno. Recentemente ha fondato in Umbria la "Lega dei Democratici, federalisti, ecologisti e libertari".

René ANDREANI: membro di diritto.

Membro della Camera dei Deputati, Gruppo Verde. Inizia la sua militanza nel Partito Radicale nel 1979. Dal 1982 è eletto nel Consiglio Federale, e dal 1983 più volte tra i revisori dei conti del Pr. Generoso e appassionato il suo impegno nella battaglia contro lo sterminio per fame. Da Radio Radicale ha coordinato l'iniziativa per "Pannella Commissario CEE". Ha inoltre coordinato per il Pr, l'ultima campagna referendaria contro i pesticidi. Antiproibizionista della prima ora, è stato tra i promotori dei "Verdi Arcobaleno" ricoprendo la carica, prima di Tesoriere e poi di Portavoce Nazionale.

Membro del Consiglio Federale della Federazione dei "Verdi" e membro del Consiglio Generale del Cora (Coordinamento Radicale Antiproibizionista).

Laura ARCONTI: membro eletto.

Consulente finanziario, è iscritta al Partito radicale dal 1975. Più volte membro del Consiglio federale e revisore dei conti del Partito radicale. E' segretaria dell'associazione Vita e Disarmo, sezione italiana di Food and Disarmament International. Ha partecipato alla battaglia contro lo sterminio per fame ed è stata promotrice di molte iniziative nonviolente come i digiuni collettivi di dialogo con i parlamentari durante la campagna "Sopravvivenza 82".

Gaetano AZZOLINA: membro di diritto.

Noto cardiochirurgo. Eletto deputato nel 1987 nelle liste radicali, è membro della Camera dei deputati nel Gruppo Federalista Europeo.

Si è iscritto per la prima volta al Partito Radicale nel 1986, in occasione della campagna straordinaria per i diecimila iscritti.

Angiolo BANDINELLI: membro di diritto.

Tra i fondatori del Partito radicale. Segretario nel 1970, 1972 e nel 1973. Tesoriere nel 1969. Alla fine degli anni '70 è stato consigliere comunale a Roma e deputato nella scorsa legislatura. Ha diretto molte pubblicazioni radicali, dalla Prova radicale a Notizie radicali ed ha collaborato con servizi ed inchieste a Radio radicale.

Vanna BARENGHI: Invitata - Iscritta.

Giornalista, consigliere antiproibizionista alla Regione Lazio,

Vice segretaria del CORA.

Antonio BASLINI: membro di diritto.

Già deputato al Parlamento italiano eletto nelle liste del Partito Liberale, si è iscritto anche al Partito Radicale nel 1987. Membro della Lid (Lega Italiana per il divorzio), ha condotto, accanto ai radicali, la lunga battaglia per l'approvazione della legge per il divorzio in Italia, da lui presentata insieme a Loris Fortuna.

Franca BERGER: membro di diritto.

Ha fatto parte della segreteria del Pr nel 1980 e 1985. Impegnata nelle battaglie ambientaliste in Trentino, è stata fra i promotori della lista di Nuova Sinistra nel 1978. Alle ultime elezioni amministrative è stata eletta al Consiglio provinciale di Trento nella lista Verde.

Lucio BERTE': membro eletto.

Ha fatto parte del Consiglio federale del Partito radicale. Impegnato nella battaglia contro lo sterminio per fame, ha condotto numerose iniziative nonviolente. Di recente ha fondato a Milano l'Associazione per il diritto di abitare. Fa parte Della Direzione Generale del Cora e collabora col Gruppo antiproibizionista alla Regione Lombardia.

Virginio BETTINI: membro di diritto.

Docente universitario, deputato al Parlamento europeo per il gruppo Verde.

Promotore di iniziative antinucleari sin dagli anni 70.

Gianni BETTO: Invitato - Iscritto.

Coordinatore dell'organizzazione dei sistemi informativi e telematici del Partito Radicale.

Emma BONINO: membro di diritto.

Presidente del Partito Radicale. Membro della Camera dei deputati, Gruppo Federalista europeo.

Tra le promotrici del CISA (Centro Informazione Sterilizzazione e Aborto), è stata protagonista della battaglia contro l'aborto clandestino. Più volte deputata radicale sia al Parlamento italiano che a quello europeo. Tra i primi nel Partito radicale si è dedicata alla sensibilizzazione dell'opinione pubblica internazionale sul problema dello sterminio per fame.

Come membro fondatore di "Food and Disarmament International", nel maggio del 1981, è stata tra i promotori del Manifesto dei Premi Nobel contro la fame e per lo sviluppo.

Massimo BORDIN: Invitato - Iscritto

Giornalista, direttore di Radio Radicale.

Willer BORDON: membro di diritto.

Membro della Camera dei Deputati, gruppo PDS, ex gruppo comunista. Sindaco di Muggia per molti anni, ha promosso il primo referendum comunale contro una centrale a carbone. E' stato uno dei primi sindaci a sottoscrivere l'appello contro lo sterminio per fame. Si è iscritto al congresso italiano del Partito radicale che si è tenuto a Rimini nel maggio del 1989, da allora prende parte attiva alla vita del Partito radicale.

Marino BUSDACHIN: membro eletto.

Iscritto al Partito radicale dagli inizi degli anni '70, più volte membro del Consiglio federale. Già consigliere comunale radicale a Trieste. Ha organizzato le iniziative transnazionali in Jugoslavia, Ungheria e Russia.

Attualmente impegnato in URSS e Jugoslavia, coordina iniziative e attività del Partito radicale transnazionale e collabora al Progetto radicale "Il Partito Nuovo".

Paolo BUZZANCA: membro eletto.

E' stato più volte membro del Consiglio federale. Ha vissuto a lungo in Sardegna, dove è stato consigliere regionale eletto nelle liste radicali, ed ha condotto le battaglie antimilitariste e per i diritti civili. Da qualche anno è tornato a Palermo dove insegna. Si è battuto per il problema dell'acqua in Sicilia sostenendo un lungo digiuno.

Peppino CALDERISI: membro di diritto.

Attuale capogruppo del Gruppo federalista europeo alla Camera dei deputati. E' stato eletto anche nelle due precedenti legislature. Tesoriere nel 1985 e nel 1986. E' stato l'estensore di numerosi quesiti referendari per i quali ha coordinato la raccolta delle firme. Tra i promotori dell'Arcod (Associazione Radicale per la Costituente Democratica).

Giorgio CARDETTI: membro di diritto

Membro della Camera dei Deputati nel Gruppo Socialista, iscritto anche al Partito Radicale. Già Sindaco di Torino. Iscritto al PSI fin da giovanissimo, è stato dirigente nazionale dei giovani socialisti. Giornalista RAI dal 1969, ha seguito per la radio e la televisione i più importanti avvenimenti di Torino e del Piemonte.

Luigi CERINA: Invitato - Iscritto

Imprenditore informatico, consigliere antiproibizionista del Comune di Roma, vicesegretario del CORA, fondatore della associazione 'Positif'.

Roberto CICCIOMESSERE: membro di diritto.

Membro della Camera dei Deputati, Gruppo Federalista Europeo.

Obiettore di coscienza è stato in carcere per l'affermazione di questo diritto. In seguito a questa iniziativa nel 1972 è stato riconosciuto in Italia il diritto all'obiezione di coscienza al servizio militare. Tesoriere nel 1970. Segretario nel 1971 e nel 1984. Nel 1969 è stato segretario organizzativo della Lid (Lega Italiana per il Divorzio). E' stato parlamentare europeo.

Ha promosso e curato il sistema di comunicazione telematica multilingue "Agorà telematica".

G.Battista COLUMBU: membro di diritto.

Membro della Camera dei deputati e del Parlamento europeo per il Partito Sardo D'Azione.

Franco CORLEONE: membro di diritto.

Senatore, presidente del gruppo Federalista Europeo Ecologista. Iscritto al Partito radicale dal 1972, è stato segretario del Partito radicale della Lombardia e, nel 1982, Presidente del Consiglio Federale. Tra i promotori della lista "Verdi Arcobaleno", è stato eletto deputato al Parlamento europeo alle ultime competizioni elettorali. Assieme a Domenico Modugno, con la collaborazione di Radio Radicale e dell'Espresso, ha denunciato l'incredibile condizione in cui erano costretti a vivere i ricoverati del manicomio di Agrigento.

Piero CRAVERI: membro di diritto.

Consigliere Comunale a Napoli eletto nelle liste del Partito Radicale 1987. Nipote di Benedetto Croce, docente di Storia delle Istituzioni Parlamentari all'Università di Napoli. Nel 1985 è stato consigliere regionale della Campania per la Lista Civica e Verde.

Enzo CUCCO: Invitato - Iscritto.

Consigliere Antiproibizionista alla Regione Piemonte, attivista del movimento omosessuale, membro della Direzione del CORA.

Sergio D'ELIA: membro di diritto.

Ex appartenente a Prima Linea, l'organizzazione terroristica nella quale ricopriva un ruolo di dirigente, ha scontato una lunga pena detentiva conclusasi quest'anno. Nel 1986, in occasione della campagna del Pr per i diecimila iscritti, si è iscritto al Partito Radicale, insieme ad altri ex appartenenti ad organizzazioni terroristiche, proprio per la caratteristica nonviolenta del Pr. Nel 1987 è entrato a far parte della Segreteria Federale del Pr occupandosi in particolare della riforma carceraria. Attualmente sta promuovendo un'associazione per il voto ai detenuti e per la riforma del sistema delle pene accessorie.

Collabora al Progetto radicale "Il Partito Nuovo".

Mauro DEL BUE: membro di diritto.

Deputato del Gruppo Socialista Italiano. Membro del Comitato Centrale e dell'Assemblea Nazionale del PSI. Ha scritto numerosi libri e saggi sulla storia socialista. Vice-sindaco di Reggio Emilia.

Gianfranco DELL'ALBA: membro di diritto.

Attualmente segretario generale del gruppo dei deputati del Gruppo Verde al Parlamento Europeo. Membro del Consiglio di Amministrazione di Food and Disarmament International. Ha fatto parte della segreteria Negri e di quella Stanzani. E' stato particolarmente impegnato nella battaglia contro lo sterminio per fame sul fronte europeo.

Gaetano DENTAMARO: membro eletto.

Affermatore di coscienza, avendo rifiutato di prestare il servizio di leva è stato incarcerato per affermazione di coscienza. Organizzatore di manifestazioni nonviolente nei paesi dell'est, è stato espulso dalla Turchia e dalla Yugoslavia.

Collaboratore di Radio Radicale, cura da anni la rubrica "Interviste per strada".

Maria Teresa DI LASCIA: membro di diritto.

Ha partecipato a molte battaglie del Partito radicale e, in occasione di quella contro lo sterminio per fame, ha organizzato l'adesione di migliaia di sindaci italiani. E' stata vicesegretaria del Partito radicale nel 1982, durante la segreteria di Pannella e deputata nella scorsa legislatura. Sostenitrice della medicina omeopatica ha organizzato su tale argomento un importante convegno ed elaborato una proposta di legge.

Vincenzo DONVITO: membro di diritto.

Imprenditore culturale, militante radicale dagli anni '70. Nel 1974 fece parte della Direzione Nazionale durante la segreteria Spadaccia.

Luciano FABIANI: Invitato - Iscritto.

Membro della direzione regionale abruzzese della Democrazia Cristiana, è consigliere comunale a L'Aquila eletto nella lista "Convenzione Democratica".

Adele FACCIO: membro di diritto.

Protagonista delle battaglie per il divorzio e l'aborto, per l'affermazione di quest'ultimo diritto ha subito anche il carcere. Presidente del Partito radicale nel 1975/76. E' stata eletta deputata nelle liste radicali nelle tre precedenti legislature. Si batte per i diritti degli animali e dell'ambiente è stata tra i promotori della lista "verdi Arcobaleno", in cui è stata candidata nelle ultime elezioni europee.

Giordano FALZONI: Rappresentante dell'Associazione Radicale Esperantista (Esperanto Radikala Associo).

Renato FIORELLI: Invitato - Iscritto.

Operatore sanitario, da sempre impegnato nelle lotte antimilitariste, consigliere comunale a Gorizia eletto nella lista "Verdi Colomba".

Laura FOSSETTI: membro di diritto.

Militante radicale, impegnata nelle lotte di liberazione sessuale. Dirigente del Fuori! Nel 1977 ha fatto parte della segreteria Aglietta. E' stata ed è fra le più generose sostenitrici del Partito radicale.

Paolo GHERSINA: membro eletto.

Obiettore di coscienza. Da anni iscritto al Partito radicale, ha collaborato con il gruppo radicale al Parlamento europeo. E' Consigliere comunale a Trieste, eletto nella lista per Trieste civica laica e verde.

Roberto GIACHETTI: membro di diritto.

Obiettore di coscienza, ha fatto parte della giunta della segreteria Rutelli. Da anni redattore di Radio radicale, è inoltre Segretario dell'Associazione ecologista "Centro per un Futuro Sostenibile".

Paolo GUERRA: Rappresentante del Co.R.A. (Coordinamento Radicale Antiproibizionista).

Gianni LANZINGER: membro di diritto.

Deputato del gruppo verde, si è iscritto per la prima volta al Partito radicale in occasione dell'ultimo congresso radicale di Budapest.

Massimo LENSI: membro eletto.

Obiettore di coscienza. Tra i più attivi militanti del Partito radicale transnazionale, fin dal 1987 ha lavorato, spostandosi da Istanbul a Belgrado, da Madrid a Budapest, per realizzare e diffondere le iniziative del Partito Radicale. Da circa due anni opera stabilmente in Ungheria e collabora al Progetto radicale "Il Partito Nuovo".

Oscar LOPANE: membro di diritto.

Militante radicale di Brescia, ha fatto parte della segreteria Negri. Impegnato nella battaglia contro lo sterminio per fame, ha condotto una preziosa ricerca sugli aiuti allo sviluppo dei popoli del terzo e quarto mondo.

Giulio MANFREDI: membro eletto.

E' da anni punto di riferimento per l'organizzazione delle iniziative radicali a Torino. Iscritto al Partito radicale dal 1986. Attualmente collaboratore del Gruppo antiproibizionista Regione Piemonte.

Gianfranco MARIOTTI: membro di diritto

Senatore del Gruppo Federalista Europeo Ecologista, iscritto anche al Partito Radicale al quale era già stato iscritto per il 1987.

Dal 1984 è membro dell'Assemblea Nazionale del PSI e fa parte del Comitato Direttivo del Gruppo Parlamentare PSI. Già vice-Sindaco di La Spezia.

Primo MASTRANTONI: membro di diritto.

Consigliere della lista Verde Arcobaleno alla Regione Lazio, da anni conduce battaglie a favore dell'ambiente. E' stato membro della segreteria Negri. Ha fondato l'Associazione radicale ecologista e il Comitato radicale utenti e consumatori.

Enzo MATTINA: membro di diritto

Europarlamentare per il Gruppo Socialista, iscritto anche al Partito Radicale. Già Segretario Nazionale della UIL, si è specializzato sul rapporto tra il Mezzogiorno e l'Europa.

Direttore della rivista "Euroforum".

Gianni MATTIOLI: membro di diritto.

Membro della Camera dei Deputati per il Gruppo Verde. Promotore sin dagli anni 80 delle battaglie antinucleari. Insegna Fisica Matematica all'Università "la Sapienza" di Roma.

Gianluigi MELEGA: membro di diritto.

Giornalista, è stato capo della redazione romana di "Panorama", caporedattore di "la Repubblica", direttore de "L'Europeo", capo dei servizi politici de "l'Espresso". Da giornalista, con l'apporto dei deputati radicali, ha condotta la campagna contro lo scandalo Lockheed che ha costretto alle dimissioni il Presidente della Repubblica Giovanni Leone. E' stato licenziato come direttore de "L'Europeo" per le sue inchieste sulla speculazione edilizia del Vaticano a Roma. E' stato deputato eletto nelle liste radicali nell'ottava e nona legislatura. In occasione delle ultime elezioni europee, pur non essendo candidato, ha sostenuto la lista "Verdi arcobaleno".

Monica MISCHIATTI: Invitata - Iscritta.

Consigliere antiproibizionista al Comune di Bologna e membro del Consiglio Generale del CORA.

Domenico MODUGNO: membro di diritto.

Parlamentare radicale del Gruppo Federalista Europeo Ecologista al Senato. Artista, cantante di grande notorietà e successo. E' stato fra coloro che nel 1986 si sono battuti per la campagna per il raggiungimento di 10.000 iscritti al Partito radicale. In Parlamento si batte con caparbietà per risolvere i problemi sanitari in Italia. Una particolare attenzione ha rivolto al degrado in cui versano i manicomi.

Carmine NARDONE: membro di diritto

Membro della Camera dei Deputati per il PDS, iscritto anche al Partito Radicale. Docente di Economia Agraria presso il "Centro di formazione e studi per il Mezzogiorno - FORMEZ" di Napoli.

Iscritto alla Lega per l'Ambiente.

Autore di varie pubblicazioni e del volume, con altri autori, "Fiducia e Sfiducia tra potere ed emarginazione".

Giovanni NEGRI: membro di diritto.

Membro della Camera dei deputati, Gruppo Federalista Europeo.

Segretario del Pr dal 1985 al 1987. Nel 1986 con lo slogan "o lo scegli, o lo sciogli" ha guidato la campagna straordinaria per i 10.000 iscritti. Più volte deputato radicale al parlamento italiano ed europeo. Protagonista delle battaglie sull'informazione e contro lo sterminio per fame nel mondo, ha sostenuto anche un lunghissimo sciopero della fame. Promotore della campagna "Vivo il Tibet" contro la violenta sopraffazione della Cina. Attualmente è segretario 'pro tempore' dell'Arcod (Associazione Radicale per la Costituente Democratica).

Sandro OTTONI: membro di diritto.

Ha fatto parte della segreteria Stanzani. Obiettore totale al servizio militare, fu per questo arrestato nel corso del congresso radicale del 1984 e detenuto per molti mesi nel carcere militare di Peschiera. Dal 1988 si è occupato della situazione politica in Yugoslavia dove ha coordinato a campagna di iscrizioni al Partito radicale. Attualmente collabora al Progetto radicale "Il Partito Nuovo".

Gabriele PACI: Invitato - Iscritto.

Giornalista dell'Europeo'. E' stato fino al '90 direttore dell'Agenzia stampa quotidiana 'Notizie Radicali'.

Marco PANNELLA: membro eletto.

E' il Presidente del Consiglio federale. Membro del Parlamento Europeo, Gruppo Non Iscritti, eletto nella lista "Liberali Repubblicani Federalisti". E' tra i fondatori del Partito radicale.

A vent'anni è incaricato nazionale universitario del Partito liberale, a ventidue Presidente dell'UGI, l'unione di tutte le forze laiche studentesche, a 23 presidente dell'Unione nazionale degli studenti universitari (UNURI). A 24 anni promuove la fondazione del Partito radicale, assieme ad un prestigioso gruppo di intellettuali e di politici democratici, liberali e socialisti. Il Partito radicale inizia le sue attività nel 1956: Pannella vi si impegna subito a fondo, tranne una parentesi di pochi anni, dal 1960 al 1963, in cui è a Parigi come corrispondente de »Il Giorno . E' tra i fondatori della Lega per l'Istituzione del Divorzio, per l'Obiezione di coscienza, per l'abrogazione del Concordato voluto dal regime fascista fra Chiesa e Stato, del Centro di iniziativa giuridica »Piero Calamandrei , dell'AIED, associazione per l'educazione demografica, ed è stato in prima linea per le riforme, ottenute, della legislazione sulla droga, della legge elettorale per il diritto di voto ai diciottenni, delle leggi ma

nicomiali.

Impegnato nella difesa dei diritti umani e civili, già nel 1968 è stato arrestato a Sofia, dopo aver organizzato, in altre città del Patto di Varsavia, manifestazioni in difesa del popolo cecoslovacco e della sua »primavera .

Fra i primi ad organizzare i movimenti verdi ed ecologisti in Europa, si è molto impegnato per la moralizzazione della vita pubblica, contro il finanziamento pubblico dei partiti, contro la corruzione del mondo partitocratico; con il Partito radicale ha organizzato almeno venti campagne di raccolta di richieste di referendum su tutti i temi della vita sociale e politica, in particolare quelli relativi al diritto ed all'amministrazione della giustizia.

Per le sue battaglie nonviolente, è processato, fermato ed anche arrestato centinaia di volte, ma è sempre stato assolto, tranne in un caso di condanna pecuniaria per un reato di stampa.

E' stato eletto numerose volte consigliere comunale e provinciale a Roma, Napoli, Trieste e - da quando si candida - alla Camera dei deputati, due volte al Senato, due volte al Parlamento europeo.

Ha effettuato numerosi digiuni, anche della sete, non solamente in Italia, ma un po' dovunque in Europa, per ottenere leggi nuove per i diritti civili e umani, contro lo sterminio per fame nel mondo.

E' autore del testo del Manifesto-Appello dei Premi Nobel contro la fame, che è oggi sottoscritto da cento titolari del Premio, e della risoluzione approvata dal PE il 30 settembre 1981, che ha portato all'approvazione di nuove leggi in Italia e in Belgio contro lo sterminio per fame nel mondo.

Nel gennaio 1987 si candida alla Presidenza del Parlamento europeo, ottenendo 61 voti.

Angelo PEZZANA: membro di diritto.

Fondatore del Fuori!, è stato protagonista di clamorose iniziative per la liberazione omosessuale non solo in Italia: a Mosca venne arrestato ed espulso. Presidente delle associazioni Italia-Israele. Già consigliere della lista Verde Civica della Regione Piemonte, attualmente consigliere Antiproibizionista al Comune di Torino.

Vittorio PEZZUTO: Invitato - Iscritto.

Consigliere al Comune di Genova e alla Regione Liguria eletto nella Lista degli Antiproibizionisti. Membro della Direzione Nazionale del CORA.

Paolo PIETROSANTI: membro eletto

Militante radicale dal 1976, dal 1985 e' membro del Consiglio federale del PR. Obiettore di coscienza, impegnato per molti anni nella iniziativa nonviolenta e antimilitarista, ed ha subito per questo decine di processi. Nel 1983 pubblica con Ivan Novelli il volume "La guerra nonviolenta".

Tra i fondatori di "Non Uccidere", il comitato che ha promosso la campagna mondiale per la vita di Paula Cooper.

E' stato arrestato nel 1986 a Varsavia, davanti alla sede del decimo congresso del POUP, nel corso di un'azione nonviolenta per la liberta' degli obiettori di coscienza e dei detenuti politici in Polonia. E' stato direttore del giornale Notizie Radicali dal 1988 al 1990. E' impegnato nella iniziativa radicale nei paesi dell'Europa centrale e orientale, e soprattutto in Cecoslovacchia.

Mimmo PINTO: Invitato - Iscritto.

Già dirigente di Lotta Continua e Deputato al Parlamento Italiano eletto nelle Liste del Partito Radicale, è attualmente Vicepresidente dell'ARCI.

Bepi PODDA: membro eletto (subentrante).

Avvocato, eletto consigliere comunale di Cagliari nelle liste antiproibizioniste.

Danilo QUINTO: membro eletto (subentrante).

Coordinatore, con Edmondo Paolini, della redazione italiana de "Il partito nuovo".

Mario RAFFAELLI: membro di diritto

Membro della Camera dei Deputati nel Gruppo Socialista, iscritto anche al Partito Radicale.

Più volte sottosegretario agli Affari Esteri.

Carlo RIPA DI MEANA: membro di diritto

Dal gennaio 1989 è Commissario per l'Ambiente, per la Sicurezza nucleare e per la Protezione Civile. Dopo aver avuto l'incarico nella precedente Commissione Delors dal gennaio 1985 di Commissario alla Cultura, e all'Europa dei cittadini e ai problemi dell'informazione.

E' stato Parlamentare europeo, Consigliere Regionale per la Lombardia, presidente dell'Ente per il Turismo di Milano e provincia, consigliere del Teatro alla Scala e presidente del Comitato 'Laghi Italiani'. Dal 1974 al 1980 è stato presidente della Biennale di Venezia.

Christian ROCCA: Rappresentante dell'A.R.CO.D. (Associazione Radicale per la Costituente Democratica).

Carlo ROMEO: Invitato - Iscritto.

Giornalista di TELEROMA 56, membro del Consiglio Generale del CORA.

Francesco RUTELLI: membro di diritto.

Segretario del Partito radicale nel 1981 e Tesoriere nel 1984. Antimilitarista e obiettore di coscienza, è copromotore dell'Istituto di Ricerche per il Disarmo lo Sviluppo e la Pace.

Deputato italiano nelle liste radicali dal 1983 fino allo scorso anno, è stato capogruppo alla Camera. Nelle ultime elezioni europee è stato fra i promotori della lista dei "Verdi arcobaleno". Membro del Gruppo di Coordinamento della Federazione dei Verdi. Attualmente è consigliere comunale a Roma nel gruppo Verde ed è tra i fondatori dell'Associazione ambientalista "Centro per un Futuro Sostenibile".

Giuseppe SCARSELLI: Invitato - Iscritto.

Consigliere comunale a Teramo "Lista Civica laica e Verde".

Francesca SCOPELLITI: membro eletto.

Giornalista. Consigliera provinciale di Milano, eletta nella lista Verdi Arcobaleno. Compagna di Enzo Tortora, ha condotto, insieme a lui ed ai radicali, la battaglia per una giustizia giusta. Dopo la scomparsa di Tortora ha dato vita alla "Fondazione Tortora" di cui è la Tesoriera. Impegnata in tutte le battaglie e le iniziative radicali, è parlamentare subentrante al Parlamento Europeo.

Gianfranco SPADACCIA: membro di diritto.

Giornalista. Tra i fondatori del Partito radicale, ne è stato segretario nel 1968, nel 1975 e nel 1976; è stato più volte Presidente del Consiglio federale. Nel 1975, come segretario, organizza con il Cisa (Centro Informazione Sterilizzazione Aborto) la disobbedienza civile contro il reato d'aborto. Per questo è stato arrestato e incriminato per associazione a delinquere e procurato aborto. Più volte eletto alla Camera ed al Senato, è stato presidente del Gruppo Federalista Europeo Ecologista.

Giorgio SPADACCIA: Invitato - Iscritto.

già membro della segreteria del Partito Radicale

Tomaso STAITI DI CUDDIA DELLE CHIUSE: Invitato

Deputato. Già consigliere comunale a Milano, eletto nelle liste del Msi per 3 legislature, recentemente si è dimesso dal Partito.

Siede alla Camera come indipendente nel gruppo misto.

Ilona STALLER: membro di diritto.

Membro della Camera dei deputati, Gruppo Federalista Europeo. Ungherese di nascita, è stata eletta nel 1987 alla Camera dei Deputati nelle liste del Partito radicale. Si era iscritta al Partito radicale durante la campagna del 1986 per i 10.000 iscritti. La sua candidatura e la sua elezione suscitarono grande scandalo e scalpore a livello italiano e internazionale a causa della sua attività di pornodiva.

Antonio STANGO: membro di diritto.

Da anni ha legato il suo impegno politico al rispetto dei diritti umani e civili nei paesi dell'Est partecipando ad iniziative nonviolente, dirigendo riviste specializzate e organizzando convegni ai quali hanno preso parte prestigiosi dissidenti. Ha fatto parte della segreteria Negri. E' direttore del Comitato italiano Helsinki. Collabora al Progetto radicale "Il partito nuovo".

Sergio STANZANI: membro di diritto.

Laureato in ingegneria, Direttore Centrale della Finmeccanica (Gruppo IRI) nel 1979, quando fu eletto al Senato della Repubblica. E' stato tra i fondatori del Partito Radicale. Fin dal 1946 fa parte del gruppo dirigente dell'Unione Goliardica Italiana (UGI), l'organizzazione degli studenti universitari laici che si è costituita con la fine della seconda guerra mondiale e che ha dato vita, assieme alle organizzazioni degli studenti cattolici e ad altre organizzazioni minoritarie, alle rappresentanze degli studenti universitari a livello locale e nazionale: L'UNURI di cui assume la presidenza nel 1952 e 1953.

Iscritto al PLI, ne esce con la sinistra per costituire il Partito Radicale. Con la sinistra radicale partecipa alla rifondazione del Pr, coordinando l'elaborazione e la stesura del nuovo statuto.

Eletto al Senato nel '79, Stanzani è rieletto alla Camera dei Deputati nel 1983 e confermato a Montecitorio nelle elezioni del giugno 1987. Nel corso dell'attuale legislatura è stato membro, per circa un anno, dell'Ufficio di Presidenza della Camera. Nelle precedenti legislature ha fatto parte, tra l'altro, prima della Commissione Inquirente e poi di quella per la Vigilanza dei servizi radiotelevisivi.

E' stato eletto Primo Segretario del Partito Radicale nel gennaio 1988, a Bologna, dal XXXIV Congresso, confermato nella carica dal XXXV Congresso di Budapest dell'aprile 1989.

Lorenzo STRIK LIEVERS: membro di diritto.

Membro del Senato, Gruppo Federalista Europeo Ecologista. Ricercatore di storia contemporanea presso l'Università di Milano. Fra i promotori della ricostruzione del Partito radicale. Nel 1966 venne arrestato per aver diffuso un volantino antimilitarista durante la festa delle forze armate. Questa iniziativa, per la quale venne processato e assolto, contribuì a sollevare nell'opinione pubblica la questione del diritto all'obiezione di coscienza. Nel 1983 è stato Presidente del Consiglio federale.

Andrea TAMBURI: membro eletto.

Iscritto al Partito Radicale dal 1981 ha partecipato a gran parte delle iniziative del P.R. degli ultimi 10 anni. Più volte espulso da Yugoslavia, Ungheria, Cecoslovacchia in seguito a manifestazioni nonviolente per i diritti umani e civili. Attualmente è collaboratore del Gruppo parlamentare Verde della Camera dei deputati.

Antonino TAMBURLINI: Invitato - Iscritto.

Industriale, è stato numerose volte Revisore dei Conti del Partito radicale. E' stato eletto consigliere comunale a Udine nella lista del Partito Comunista Italiano.

Marco TARADASH: membro di diritto.

Membro del Parlamento Europeo, Gruppo Verde, eletto nella lista Antiproibizionista. E' stato presidente del Consiglio federale nel 1986 e nel 1988. Giornalista, ha condotto per dieci anni, da Radio Radicale, la rubrica "Stampa e regime". E' tra i fondatori del Cora (Coordinamento Radicale Antiproibizionista) di cui è segretario. Nel 1989 è tra i promotori del Congresso di fondazione della Lia (Lega Internazionale Antiproibizionista).

Aligi TASCHERA: membro di diritto.

Ha fatto parte della segreteria Aglietta nel 1978 e della segreteria Negri nel 1985. Più volte membro del Consiglio federale, è stato attivo militante delle lotte di liberazione sessuale e di quelle antimilitariste.

Massimo TEODORI: membro di diritto.

Docente Universitario di Storia americana. Ha partecipato alla rifondazione del Partito radicale nel 1962. E' stato eletto deputato nelle liste radicali nelle ultime tre legislature e ha condotto importanti battaglie parlamentari di denuncia degli scandali del regime. E' stato membro e controrelatore delle Commissioni d'inchiesta su Sindona e la P2. Ha diretto e fondato le riviste "La prova radicale" e "Argomenti radicali".

Laura TERNI SCHEMEIL: Rappresentante dell'Associazione Radicale 'Gruppo Satyagraha'.

Alessandro TESSARI: membro di diritto.

Membro della Camera dei deputati, Gruppo Federalista Europeo.

Deputato eletto nelle liste del PCI per più legislature, nel 1979 si candida e viene eletto nelle liste radicali. Docente universitario a Padova, è particolarmente impegnato nelle battaglie ambientaliste ed antinucleari. Fu tra i protagonisti delle lunghe battaglie ostruzionistiche, attuate dai deputati radicali, contro le leggi d'emergenza.

Carlo TOGNOLI: membro di diritto

Ministro per il Turismo e lo Spettacolo. Giornalista, iscritto al PSI dal 1957, si è iscritto anche al Partito Radicale per il 1991. Sindaco di Milano dal 1976 al 1986, è Presidente dell'Istituto di Tecnologia Urbana di Milano. E' stato Parlamentare Europeo nel 1984. Fa parte della Direzione Nazionale del PSI.

Andrea TORELLI: membro di diritto.

Farmacista. Ambientalista. Tesoriere nel 1968, è stato fra i fondatori di Radio Radicale. Generoso sostenitore finanziario di tutte le più importanti campagne del Pr.

Alberto TORZUOLI: membro eletto (subentrante).

Revisore dei conti del Pr per molti anni. Ambientalista. E' stato animatore delle maggiori battaglie del Pr.

Maurizio TURCO: membro di diritto.

Vicetesoriere del Partito Radicale dal 1988. Tesoriere del Cora (Coordinamento Radicale Antiproibizionista. Nel 1981 fonda la "consulta regionale pugliese contro lo sterminio per fame", ed è tra i promotori delle lotte antinucleari in Puglia. Nel 1983 viene eletto al Consiglio federale. Ha fatto parte della segreteria del Pr. Nel 1987 ha diretto il giornale Notizie Radicali. Coordinatore responsabile della distribuzione delle 15 edizioni de "Il partito Nuovo".

Andrea VALCARENGHI, Majid: membro di diritto.

Militante del movimento studentesco e fondatore della rivista "Re nudo", autore del libro "Underground a pugno chiuso" di cui Marco Pannella scrisse la prefazione, nota come "La fantasia come necessità". E' un esponente del movimento Sannyasin.

Emilio VESCE: membro di diritto.

Il 7 aprile 1979 venne arrestato con l'imputazione di appartenenza a banda armata, associazione sovversiva e insurrezione armata contro i poteri dello Stato. Condannato in primo grado a 13 anni di reclusione venne poi assolto in appello dopo aver trascorso 5 anni, cinque mesi e cinque giorni nelle carceri speciali. Nel 1987 è eletto deputato nelle liste radicali.

Attualmente è Consigliere Antiproibizionista, Regione Veneto.

Germano VERDERAME: Invitato - Iscritto.

Funzionario del Parlamento europeo

Elio VITO: Invitato - Iscritto

Consigliere comunale a Napoli eletto nella Lista del Partito radicale, è membro del Consiglio Generale del CORA

Paolo VIGEVANO: membro di diritto.

Tesoriere del partito Radicale. Fondatore ed editore dell'emittente radiofonica "Radio Radicale" che trasmette su tutto il territorio italiano. "Radio Radicale" ha avuto un riconoscimento legislativo e finanziario per il servizio pubblico che svolge trasmettendo da 15 anni in diretta le sedute delle assemblee legislative, dei congressi di tutti i partiti, dei processi più importanti. Già tesoriere del Pr dal 1975 al 1980.

Bruno ZEVI: membro di diritto.

Presidente d'Onore del Partito Radicale. Membro della Camera dei deputati, Gruppo Federalista Europeo. Storico dell'architettura di fama internazionale e autore di numerosi saggi. E' professore ordinario nelle università di Venezia e di Roma. Dal 1955 cura una rubrica sul settimanale "L'Espresso". Membro attivo della comunità israelitica italiana. Ha partecipato alla lotta antifascista nel Partito d'Azione, Gruppo 'Giustizia e Libertà'. Direttore dal 1955 del mensile "L'architettura, cronache e storia".

 
Argomenti correlati:
biografia
zagabria
stampa questo documento invia questa pagina per mail