Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
lun 24 giu. 2024
[ cerca in archivio ] ARCHIVIO STORICO RADICALE
Archivio Partito radicale
Aglietta Adelaide, Calderisi Giuseppe, Negri Giovanni, Strik Lievers Lorenzo, Teodori Massimo, Zevi bruno - 12 gennaio 1992
ELEZIONI: DOCUMENTO AL IV CONGRESSO ITALIANO DEL PARTITO RADICALE (Roma, 9, 10, 11 e 12 gennaio 1992) PRESENTATO DA AGLIETTA, CALDERISI, NEGRI, STRIK LIEVERS, TEODORI, ZEVI, SUCCESSIVAMENTE RITIRATO DA NEGRI.

SOMMARIO: La mozione chiede che il "Comitato" eletto dal Congresso accolga la proposta elettorale presentata da Massimo Severo Giannini e comunque operi "affinché alle prossime elezioni del Parlamento sia presente il più ampio e rappresentativo schieramento impegnato - a partire dai contenuti dei referendum - per la riforma democratica, della politica, dei partiti". La mozione è stata successivamente ritirata dai presentatori.

------------------------------------------

Il IV Congresso italiano del PR

SALUTA il grande successo della campagna per i nove referendum determinatosi grazie all'apporto decisivo degli iscritti italiani al Partito Radicale.

RILEVA che l'iniziativa ed il movimento referendario rappresentano oggi il solo evento politico nuovo in grado di spezzare la contrapposizione tra la sterile protesta ed un sistema dei partiti ormai delegittimato e la cui crisi rischia di travolgere ulteriormente istituzioni, democrazia, diritto;

AUSPICA che le forze che hanno promosso e sostenuto i referendum non si sottraggano alla responsabilità di dare vita ad una prospettiva anche elettorale capace di rappresentare nelle istituzioni quella volontà di transizione dalla partitocrazia alla democrazia già manifestatasi con la campagna referendaria;

INVITA il Coordinamento, accogliendo la proposta Giannini, ad esperire ogni tentativo in tal senso ed a comunque operare affinché alle prossime elezioni del Parlamento sia presente il più ampio e rappresentativo schieramento impegnato - a partire dai contenuti dei referendum - per la riforma democratica, della politica, dei partiti.

 
Argomenti correlati:
roma
mozione
giannini massimo severo
partitocrazia
stampa questo documento invia questa pagina per mail