Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
ven 14 giu. 2024
[ cerca in archivio ] ARCHIVIO STORICO RADICALE
Archivio Partito radicale
Negri Giovanni - 12 gennaio 1992
CINA: MOZIONE A FIRMA GIOVANNI NEGRI APPROVATA DAL IV CONGRESSO ITALIANO DEL PARTITO RADICALE (Roma, 9, 10, 11 e 12 gennaio 1992) ALL'UNANIMITA' CON TRE ASTENSIONI.

SOMMARIO: La mozione propone una mobilitazione straordinaria del Pr contro la visita in Italia del leader cinese Li Peng.

----------------------------

Il Congresso

APPRESA la notizia della prossima visita ufficiale in Italia (fissata per il 27/28 gennaio) del leader cinese Li Peng;

PRESO ATTO che tale notizia è stata diffusa non dalle autorità di Governo italiane, che pure hanno formalmente invitato Li Peng, bensì da Radio Pechino;

CONSIDERATO che l'Italia sarà l'unico paese europeo che accoglierà il responsabile della strage di Tien An Men, nonché massimo rappresentante di un regime oppressore di ogni minoranza politica, etnica, religiosa ed in particolare responsabile dell'oppressione del Tibet;

CONSIDERATO che l'Italia sarà il primo ed unico paese dell'Occidente ad accogliere Li Peng e che tale visita rischia di assumere agli occhi del mondo il significato e l'immagine di un'apertura incondizionata al regime di Pechino, soprattutto incondizionata rispetto alla tutela dei diritti umani, civili e politici in Cina;

DECIDE una mobilitazione straordinaria in occasione della visita a Roma di Li Peng, mobilitazione che può avere luogo in ogni città italiana;

INVITA gli iscritti non italiani al Partito Radicale transnazionale a dare vita nei medesimi giorni ad analoghe manifestazioni, quanto meno nelle principali capitali europee, sotto le ambasciate sia d'Italia che della Repubblica popolare Cinese.

 
Argomenti correlati:
mozione
italia
cina
stampa questo documento invia questa pagina per mail