Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
sab 24 feb. 2024
[ cerca in archivio ] ARCHIVIO STORICO RADICALE
Archivio Partito radicale
Il Partito Nuovo - 30 marzo 1992
Un Partito laico e democratico

SOMMARIO: Per iscriversi basta pagare la quota annuale. Nessuno deve essere accettato. Nessuno può essere espulso. Si è radicali anche se iscritti ad altro partito. E' uno strumento per affermare progetti e ideali, non una chiesa. E' un partito che può chiudere: se non ci sono energie e denaro sufficienti.

(IL PARTITO NUOVO - N. 6 - MARZO 1992)

Vi è una sola condizione per iscriversi al Partito Radicale: versare la quota. Non vi sono probiviri nè commissioni che possano accettare o meno l'iscrizione. Nessuno può sindacare sul comportamento dell'iscritto o espellerlo.

Non vi è incompatibilità con l'iscrizione ad un altro partito, ma, anzi, è auspicata: un democratico, infatti, ci sembra che possa e debba essere anche »radicale , non solo »radicale . E' infatti un Partito non concorrente di nessun altro, soprattutto rispetto ai partiti nazionali. I suoi obiettivi sono diversi: è un partito di ideali, di progetti e di battaglie, non un partito elettorale e di potere.

Ha nel suo emblema il volto di Gandhi perché vuole affermare che la nonviolenza politica è l'attuale incarnazione della tolleranza laica e della democrazia politica. E', insomma, una sorta di WWF dei diritti umani, una libera associazione di persone che intende perseguire obiettivi di democrazia oltre le frontiere, oltre i partiti, oltre i confini della politica tradizionale. Proprio a questo fine ha deciso di non partecipare, in quanto tale, ad alcuna competizione elettorale. I suoi militanti sono liberi di candidarsi in qualsiasi lista elettorale o di costituirla.

E' un Partito di »servizio , aperto a tutti e gestito da individui liberi e che tali restano nel Partito Radicale. Una sorta di autobus dove chi paga il biglietto - la tessera - ha il diritto di compiere fino in fondo, se vuole, il percorso pagato: il diritto, e non l'obbligo. Il Partito non postula infatti nessuna disciplina: le sue delibere sono vincolanti solo per i »dirigenti - che vengono rinnovati ogni anno - e non per gli iscritti. L'iscrizione è annuale, così come la vita del Partito è annuale. Tutti gli iscritti hanno il diritto di partecipare e di votare al Congresso; le decisioni vengono adottate a maggioranza dei due terzi dei votanti. Su questa base ogni iscritto decide se rinnovare o meno la sua adesione.

Il Partito non è in alcun modo legittimato a »rappresentare i suoi iscritti, la loro umanità, le loro idee, i loro interessi generali. Un partito democratico, per noi, è uno strumento, un utensile, non una chiesa, un'etnia, un esercito. I nostri »dirigenti , in quanto tali, possono solamente realizzare l'obiettivo deciso dal Congresso degli iscritti, ma mai »rappresentarci . E' quindi un partito »difficile : non ci sono ordini da eseguire o ideologie totalizzanti e rassicuranti da sbandierare o »poltrone di potere da occupare. Si è militanti del Partito Radicale per affermare le proprie convinzioni, le proprie speranze.

E' un Partito »caro , con una quota d'iscrizione minima che probabilmente è la più alta fra quelle richieste dagli altri partiti del mondo. E' la garanzia della sua autonomia, la ragione della sua forza: solo un Partito che »vale per i propri iscritti almeno quanto sono disposti a spendere, ogni giorno, per un giornale, può pretendere di rappresentare grandi ideali.

E' un Partito povero, con strutture minime, quelle essenziali. Perché ha scelto di spendere almeno l'80% delle risorse finanziarie per l'attività politica e non per gli stipendi o per sedi lussuose. Può quindi decidere in ogni momento la sua completa conversione perché non ha posizioni di potere da tutelare, »beni da salvaguardare. Può anche chiudere: se non vi sono energie e denaro, conseguenti alle iscrizioni e sottoscrizioni, sufficienti per alimentarlo e sostenerlo.

 
Argomenti correlati:
pn-6
iscrizione
stampa questo documento invia questa pagina per mail