Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
ven 12 lug. 2024
[ cerca in archivio ] ARCHIVIO STORICO RADICALE
Archivio Partito radicale
Il Partito Nuovo - 19 marzo 1993
Una politica autofinanziata

(IL PARTITO NUOVO, marzo 1993)

L'iscrizione al Pr è libera, diretta, annuale. Per ciascun paese è stabilita una quota minima pari all'1% del prodotto medio pro capite (PIL).

Per il 1993, la quota di iscrizione in Italia è di lire 740 giornaliere, pari a 270.000 lire annue.

A seconda delle possibilità di ognuno, sono raccomandate quote di importo maggiore:

a) 1.000 lire giornaliere, pari a 365.000 lire annue, per tutti;

b) 5.000 lire giornaliere, pari a 1.825.000 lire annue, per coloro che non versino in particolari condizioni di difficoltà;

c) 10.000 lire giornaliere, pari a 3.650.000 lire annue, per coloro che hanno redditi superiori alla media o comunque vogliano contribuire al Pr come se ne disponessero;

d) 50.000 lire giornaliere, pari a 18.325.000 lire annue, per coloro che sono molto agiati o ricchi.

A partire dal versamento (b) la quota comprende, purchè lo si indichi, l'iscrizione al »CORA (»COordinamento Radicale Antiproibizionista ), all'»ERA (»Esperanto Radikala Asocio ), all'»AREDA (»Associazione Radicale per lo stato di diritto in Africa ), alla »Lega internazionale per l'abolizione della pena di morte entro il 2000 , al »Gruppo Satyagraha e al »Movimento dei Club Marco Pannella, di lotte civili, ambientaliste e per la Riforma .

Le associazioni radicali

Il »CORA vuole fare dell'Italia il primo paese capace di rifondare la politica sulle droghe. Sono necessarie nuove regole, a partire dalla legalizzazione della produzione, del commercio e dell'uso della cannabis e dei suoi derivati.

Ci si può iscrivere (se iscritti al Pr) o aderire (se non iscritti al Pr). L'iscrizione costa 50.000 lire.

L'»ERA offre agli esperantisti di tutto il mondo la possibilità di operare all'interno di un'organizzazione politica, il Pr, che considera quello della comunicazione e del diritto alla lingua, problemi centrali della democrazia.

Ci si può iscrivere (se iscritti al Pr) o aderire (se non iscritti al Pr). L'iscrizione costa 50.000 lire.

L'»AREDA intende affermare, difendere, mantenere e rafforzare i principi dello stato di diritto, della nonviolenza politica, del diritto alla vita e della vita del diritto in Africa.

L'iscrizione costa 10.000 lire.

Il »Gruppo Satyagraha vuole promuovere la nonviolenza come metodo di lotta politica nell'ambito del Pr.

L'iscrizione costa 10.000 lire.

In Italia opera anche il »Movimento dei Club Marco Pannella, di lotte civili, ambientaliste e per la riforma che ha come obiettivo la riforma della politica e una nuova legge elettorale, uninominale, all'inglese.

Quanto costa iscriversi:

amico iscritto al Pr del 1993, 50 lire al giorno, pari a 18.250 annue;

amico non iscritto al Pr, 100 lire al giorno, pari a 36.500 annue;

socio, 1.000 lire.

La "Lega internazionale per l'abolizione della pena di morte entro il duemila" ha come obiettivo quello di far sancire un nuovo diritto della persona: non essere uccisi per forza di legge.

Le quote: da 50.000 a 100.000 lire socio contribuente; da 100.000 a 1.000.000 di lire socio sostenitore; da 1.000.000 di lire in su socio fondatore.

 
Argomenti correlati:
quota d'iscrizione
cora
areda
il partito nuovo
stampa questo documento invia questa pagina per mail