Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
lun 26 feb. 2024
[ cerca in archivio ] ARCHIVIO STORICO RADICALE
Archivio Partito radicale
Kurier Polski - 27 aprile 1993
METTITI, METTI A LUI !

Sommario: in questo articolo il giornalista intervistando il presidente dell'Unione della Gioventù Democratica di Varsavia, Piotr Gorski ed iscritto al PR, dà delle notizie sul Partito Radicale e sui suoi iscritti in Polonia.

(Kurier Polski, 27 aprile 1993)

----------------------------------

"Mettiti, metti a lui!" è il nome di una organizzazione che ha lo scopo di propagandare l'istruzione sessuale. L'organizzazione, sotto il patronato di Mokolaj Kozakiewicz, ha iniziato la sua attività nel settembre dell'anno scorso. L'organizzazione, insieme a Gioventù Democratica, conta ora 1.500 membri.

"Non vogliamo soltanto informare sull'uso del preservativo - ha dichiarato il presidente dell'Unione della Gioventù Democratica, Piotr Gorski - ma informeremo anche sul sesso sicuro. Vogliamo organizzare dei seminari per i giovani, per i ginecologi e per tutte le persone che si occupano di AIDS".

P.Gorski ci ha informato che l'Unione si dichiara a favore della legalizzazione dei matrimoni tra omosessuali. Tra i suoi membri si fanno anche discussioni sul diritto alla eutanasia e sul modello olandese per la depenalizzazione dei reati legati all'uso delle droghe leggere.

Il presidente dell'UGD ha affermato che il suo gruppo è molto vicino alle problematiche del Partito Radicale, al quale apparteneva a suo tempo la famosa Cicciolina. In questo momento sono iscritti al PR, secondo le informazioni che ci ha dato Piotr Gorski i deputati Mikolaj Kozakiewicz, Erhard Bastek della minoranza tedesca, Janusz rewinski del PPG, Izabella Sierakowska della SLD e Zygmunt Lenyk del KPN. Per iscriversi al PR è sufficiente versare 202.000 zloty per un anno.

 
Argomenti correlati:
trasnazionale
sessualita'
omosessualita'
stampa questo documento invia questa pagina per mail