Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
mar 21 mag. 2024
[ cerca in archivio ] ARCHIVIO STORICO RADICALE
Archivio Partito radicale
Corriere della Sera - 18 gennaio 1994
Parolacce - Assolta Radio Radicale

SOMMARIO: Il garante per l'editoria ha mandato assolta Radio Radicale per le denunce rivolte alla trasmissione delle telefonate in diretta degli ascoltatori, "ricche di parolacce".

(CORRIERE DELLA SERA, 18 gennaio 1994)

ROMA - Il garante per l'editoria, Giuseppe Santaniello, ha assolto Radio Radicale per le telefonate in diretta degli ascoltatori: quegli interventi, anche se ricchi di parolacce, "rispecchiano la vita, i sentimenti, modalità di comunicazione diffusi nella società".

Le 400 mila telefonate raccolte e trasmesse da Radio Radicale, secondo il garante, "hanno avuto l'obiettivo di rendere testimonianza della volontà, dei sentimenti e delle relative modalità di espressione di un largo strato della popolazione, tanto da attirare la riflessione di numerosi studiosi, convenientemente rimarcata dalla stessa emittente nel corso delle trasmissioni".

Il garante per l'editoria ha perciò disposto di non dare ulteriore corso al procedimento contestato dal suo ufficio a Radio Radicale, in seguito alle denunce di alcune associazioni cattoliche. Nel provvedimento emanato ieri Santaniello esclude che la trasmissione abbia potuto nuocere ai minori, considerato che l'emittente si rivolge all'attenzione di un pubblico adulto e che "quanto espresso nelle telefonate non appare di per sè apportatore per i minori di specifico nocumento".

 
Argomenti correlati:
radio radicale
garante per l'editoria
stampa questo documento invia questa pagina per mail