Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
mer 22 mag. 2024
[ cerca in archivio ] ARCHIVIO STORICO RADICALE
Archivio Partito radicale
Dupuis Olivier - 31 maggio 1995
TRAGEDIA NELLA EX-JUGOSLAVIA: FINALMENTE UNE PICCOLA BUONA NOTIZIA: LE DIMISSIONI DI LORS OWEN.
31 maggio 1995

da: Partito radicale

SOMMARIO. l segretario del Partito radicale, Olivier Dupuis, dichiara la soddisfazione del partito per le dimissioni di colui che essi ritengono tra i maggiori responsabili della sconfitta dell'Europa nella ex Jugoslavia.

Bruxelles - Per tutti quelli che hanno dovuto sopportare con stupore prima, con costernazione poi ed infine con disgusto l'opera perseguita con costanza da tre anni a questa parte dalla reincarnazione di Chamberlain e Daladier, la notizia delle dimissioni di Lord Owen non puo' che essere una buona notizia. Che se ne vada quello che ha svenduto l'onore dell'Europa, quello che è stato il complice di tutte le violazioni degli accordi, l'alibi della politica deliberata di aggressione del regime di Belgrado e dei suoi alleati di Pale, non puo' che rinforzare l'emergenza di un approccio radicalmente diverso dell'Unione europea nei confronti della ex-Jugoslavia, un approccio che abbia per punto di partenza l'esistenza in questo conflitto di un nemico risoluto e determinato del diritto, della civilità, della pace: il regime di Milosevic.

Non ci resta che sperare che non ci sarà più mediatore dell'Unione europea ma, finalmente, una politica europea, una politica che faccia finalmente la differenza tra aggrediti e aggressori, tra civili sistematicamente bersagliati e criminali di guerra.

 
Argomenti correlati:
Lord Owen
europa
bosnia
stampa questo documento invia questa pagina per mail