Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
sab 02 mar. 2024
[ cerca in archivio ] ARCHIVIO STORICO RADICALE
Archivio Partito radicale
Notizie Radicali - 2 agosto 1997
NR: Appello per la Corte Internazionale

APPELLO PER LA CREAZIONE DELLA CORTE PENALE INTERNAZIONALE NEL 1998 E PERCHE' SIANO GIUDICATI I CRIMINALI DI GUERRA

SOMMARIO: L'appello chiede al Segretario Generale, al Consiglio di Sicurezza e all'Assemblea Generale delle Nazioni unite la creazione di una corte penale internazionale e permanente per crimini contro l'umanità, genocidio e crimini di guerra come sicuro deterrente di tali tragici episodi. Viene chiesto inoltre che il mandato del SFOR sia modificato e che i criminali di guerra dell'ex Jugoslavia e del Ruanda siano assicurati alla giustizia. (Notizie Radicali, Nr 6 del 2 Agosto 1997 - Pag 6)

Al Presidente ed ai membri della 52a Assemblea Generale

Ai membri del Consiglio di Sicurezza

Al Segretario Generale delle Nazioni Unite

Noi sottoscritti, parlamentari di tutto il mondo,

Considerando la necessità urgente di porre fine allo stato di impunità formale e sostanziale dei responsabili di crimini contro l'umanità, genocidio e crimini di guerra che ha segnato questo secolo;

Sottolineando l'inderogabile bisogno di dotare la comunità internazionale di un sicuro deterrente alle guerre, aggressioni e massacri e di assicurare ai tribunali ad hoc i responsabili dei crimini avvenuti nella ex Iugoslavia e nel Ruanda;

Considerando maturi i tempi per guadagnare un primo effettivo segmento di diritto internazionale per tutti i paesi del mondo sotto l'egida dell'ONU e la possibilità concreta di chiudere questo millennio sotto il segno di una giustizia internazionale imparziale ed effettiva;

Sottolineando il grande progresso avvenuto negli ultimi anni nell'ambito dei lavori del Comitato Preparatorio dell'ONU per la predisposizione del progetto di Statuto della Corte Penale Internazionale;

Considerando la candidatura del Governo italiano ad ospitare e organizzare a Roma nel giugno 1998 la Conferenza Diplomatica di plenipotenziari preposta all'istituzione della Corte Penale Internazionale;

Chiediamo solennemente alla 52a Assemblea Generale dell'ONU ed al Consiglio di Sicurezza,

- di far proprie le raccomandazioni formali del Comitato Preparatorio e di adottare una risoluzione che convochi a Roma nel giugno 1998 una Conferenza Diplomatica di Plenipotenziari per l'istituzione della Corte Penale Internazionale e che assicuri la sua adeguata dotazione finanziaria nell'ambito del bilancio ordinario delle Nazioni Unite;

- di modificare il mandato della SFOR e di assumere ogni altra misura utile affinché siano arrestate e giudicate dai tribunali ad hoc per la ex Iugoslavia ed il Ruanda le persone perseguite per crimini di guerra e crimini contro l'umanità.

 
Argomenti correlati:
partito radicale transnazionale
numero 6
tribunale penale internazionale
stampa questo documento invia questa pagina per mail