Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
sab 13 lug. 2024
  cerca in archivio   NOTIZIE
Santarossa: con la proposta leghista sull'immigrazione a rischio le imprese friulane

Pordenone, 29 agosto 2008

• Dichiarazione di Stefano Santarossa, Direzione di Radicali Friulani

Danilo Narduzzi, capogruppo della Lega Nord in consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia, rilancia la campagna demagogica sull'immigrazione chiedendo l’azzeramento delle quote d’ingresso di stranieri regolari e l’avvio di una campagna di espulsioni anche per chi ha perso il lavoro.

 

Non ci interessa demonizzare le proposte leghiste, ma evidenziare come le loro posizioni, se applicate, metterebbero in ginocchio proprio il settore produttivo dove la forza lavoro degli immigrati rappresenta una componente importante del tessuto industriale e manufatturiero regionale.

Pensare una drastica riduzione dei flussi migratori finirebbe unicamente per creare altra immigrazione clandestina e altro lavoro nero. Riteniamo invece affrontare la questione immigrazione in chiave liberale. Gli immigrati non vanno considerati un problema da arginare, ma una risorsa strategica per il futuro del nostro paese e dell’Europa intera. Noi non neghiamo la complessitĂ  della situazione e la difficoltĂ  – anche rispetto all’integrazione culturale e religiosa – nel trovare soluzioni durature.

 

Chiediamo a tutti però di non negare l’evidenza. Non da ultimo è necessario discutere da una parte la relazione tra protezionismo commerciale ed agricolo in Europa e immigrazione; dall’altro la mancanza di democrazia e stato di diritto nei paesi di provenienza e immigrazione.

 



IN PRIMO PIANO







  stampa questa pagina invia questa pagina per mail