Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
sab 20 lug. 2024
  cerca in archivio   NOTIZIE
Provincia, Santarossa: Ciriani chiarisca le procedure, i criteri delle nomine e i curricula dei candidati

Roma, 18 giugno 2009

• Dichiarazione di Stefano Santarossa (Radicali - Lista Libertà civica), presidente Associazione Radicali Friulani

Auspichiamo che il Presidente Alessandro Ciriani  renda noti tempi, procedure, criteri di scelta, curricula di coloro che si intende nominare nelle aziende partecipate (Ater, Aereoporto di Ronchi...) e gli accordi presi dalla coalizione vincente per la scelta degli assessorati esterni.

Questo non per dare vita ad una lottizzazione ‘pluralistica’, ma per rispetto delle istituzioni e dei cittadini che "mantengono" i potenti di turno, che hanno tutto il diritto di conoscere dalle sedi istituzionali competenti, e di far valere nelle urne, eventuali responsabilità politiche conseguenti alle scelte che verranno fatte.

Senza un atto di trasparenza nelle sedi opportune, è impossibile qualsiasi discontinuità di quella che noi radicali abbiamo definito la peste italiana, ovvero la metamorfosi del Male in Storia (sessantennale) di distruzione dello Stato di diritto, della democrazia, della legalità (re) instaurando un regime neototalitario.

Il rinnovamento  e la   svolta significa abbandonare la consuetudine tutta italiana dove il più delle volte a capo degli enti si sistemano amici, cognati e similari.

Per le future nomine nei consigli di amministrazione dell'Ater, l'azienda territoriale per l'edilizia residenziale, e dell'Aeroporto Friuli Venezia Giulia e di tutte le altre partecipate, chiediamo con forza di abbandonare il sistema partitocratico delle nomine adottato dai partiti negli ultimi decenni, dove incarichi e presenze nei cda del parastato rimangono in un recinto protetto dove i posti sono determinati non dalla capacita professionale o dai risultati conseguiti, ma dalle sponsorizzazioni partitiche.

Ritengo di fondamentale importanza che un processo assolutamente trasparente venga previsto per le future nomine.

 



IN PRIMO PIANO







  stampa questa pagina invia questa pagina per mail