Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
ven 12 lug. 2024
  cerca in archivio   NOTIZIE
Gorizia: Petizione popolare dei Radicali per ottenere Trasparenza sul Consorzio

25 novembre 2009

Tornano per strada i Radicali con una raccolta firme su una petizione "gemella", una rivolta al Sindaco ed una al Presidente Provincia, avente come oggetto la Trasparenza del Consorzio universitario.
 
Per primi ed in solitudine l'associazione radicale Trasparenza e' Partecipazione aveva, nei mesi scorsi, tentato di animare un dibattito pubblico sulla gestione del Consorzio Universitario.
 
Oggi riteniamo doveroso rilanciare la nostra battaglia politica non contro questo o quello ma a difesa del rispetto della legge sulla trasparenza e a difesa di un utilizzo efficiente delle risorse pubbliche.
Abbiamo scelto lo strumento delle petizioni per non limitarci alla critica o alle polemiche sterili. Ci rivolgiamo direttamente ai cittadini perche' si facciano parte attiva della " cosa pubblico" e perche' esercitino il ruolo di controllori dell'utilizzo dei loro soldi.
 
Dobbiamo ottenere da Romoli e Gherghetta la immediata pubblicazione sul sito del consorzio dei seguenti dati: cv, retribuzione, bilancio, delibere e impegni di spesa.
Se i curricula dei membri del CdA fossero gia' oggi disponibile on line, come prevede la legge, si potrebbe conoscere la formazione e l'esperienza professionale di questi managers pubblici.
 
 Politicamente riteniamo fallimentare ed irresponsabile la gestione del Consorzio perche' ha investito tanto ( 23 milioni di euro) e male per cui, politicamente, ci attendiamo la rimozione di questo CdA per palese incapacita' gestionale se è vero,come è vero, che gli studenti dimunuiscono di anno in anno.
 
La priorità per garantire sviluppo, per i Radicali, e' un investimento in servizi per gli studenti ed in una politica di eccellenza nel reclutamento dei docenti. Se si vuole attrarre uno studente a Gorizia bisogna offrire servizi e docenti di qualita'; altro che Conference Hall per giocare a risiko!
 
Venerdi' mattina alle ore 10.30 terremo una conferenza stampa all'ingresso della facoltà di via Alviano e inizieremo la raccolta firme che proseguira' nel pomeriggio in Corso Verdi Galleria Cassa di Risparmio dalle ore 16.00 alle ore 19.00
 
 
Lorenzo Cenni
Segretario Associazione Radicale
Trasparenza è Partecipazione
Gorizia
Gorizia


IN PRIMO PIANO







  stampa questa pagina invia questa pagina per mail