Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
mar 21 mag. 2019
  cerca in archivio   NOTIZIE
Torino, multato Ministro Rotondi per manifesti abusivi. Manfredi: ci autodenunciamo!

13 marzo 2010

Appreso che il ministro Gianfranco Rotondi è stato multato per affissione abusiva di manifesti sulla vetrina del suo comitato elettorale di Torino, Giulio Manfredi (fra i capolista della Lista Bonino-Pannella) ha dichiarato:

 

Mai avrei pensato di dover scendere in campo a favore di quel democristianaccio di Rotondi ma le vie della Provvidenza sono infinite: nella riunione tenutasi lo scorso 2 marzo presso la Prefettura di Torino fra tutte le forze politiche (alla presenza del capo del servizio elettorale, Dr. Ricci, e di tutte le forze dell’ordine, vigili di Torino compresi) si era discusso a lungo proprio sulla questione dei manifesti, insegne, decalcomanie affissi sulle vetrine dei comitati elettorali e si era convenuto che era possibile mantenere affisse le immagini dei candidati e dei simboli di partito senza alcuna espressa dichiarazione di voto; io avevo insistito perchè risultasse chiaramente tale accordo nel verbale finale, inutilmente.

 

Ne ha fatto le spese il ministro Rotondi, che, però, sa benissimo che la partitocrazia si è gia premunita: con un emendamento aggiunto all’ultimo momento nel recente “decreto milleproroghe”, è stata decisa la “sanatoria preventiva” per le affissioni abusive della campagna elettorale delle regionali; sarà sufficiente per i partiti pagare mille euro in ogni provincia dove si è affisso abusivamente, una bazzeccola per chi incamera ogni anno milioni di euro di finanziamento pubblico, mascherato sotto il nome di “rimborso elettorale”.

 

Ad ogni buon conto, la Lista Bonino Pannella si autodenuncia subito: alla vetrina della sua sede elettorale di via Botero n. 11/f fanno bella mostra di sè sia il simbolo della lista sia il manifesto di Mercedes Bresso, il candidato alla Presidenza della Regioni appoggiato dalla Lista stessa.

 

 

 

 

 

Manfredi (348/5335305)
 



IN PRIMO PIANO







  stampa questa pagina invia questa pagina per mail