Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
gio 25 apr. 2019
  cerca in archivio   COMUNICATI
Roma: ore 16.30, dov'è finito il Panchem Lama?

24 aprile 2010

Il  25 aprile in segno di solidarietà con il Panchen Lama ed il popolo tibetano chi vorrà potrà aderire allo sciopero della fame di 12 ore, dalle 08,00 alle 20,00. A Largo di Torre Argentina ci sarà uno stand per la raccolta di firme per la liberazione del Panchen Lama.

 

SABATO 24 APRILE CONVEGNO A ROMA: DOV'E' FINITO IL PANCHEN LAMA?

In occasione del 21¬į compleanno del¬†Panchem¬†Lama, sabato 24 aprile, con inizio alle ore 16,30, si terr√† a Roma, presso la sede dei radicali, in Via di Torre Argentina, 76 (3¬į piano) un convegno dal titolo: "Dov'√® finito il¬†Panchem¬†Lama?'.¬†

Seguirà una cena tibetana e la proiezione del film: 'Sette anni in Tibet' di Jean-Jacques Annaud.

Ore 16,30 inizio Convegno:¬†'Dov'√® finito il¬†Panchen¬†Lama?'¬†Introduce e modera Sergio Rovasio, Radicale, Segretariato 5¬į Congresso mondiale sul Tibet;

 

Relatori;

- Bruno Mellano, Presidente di Radicali Italiani;

- Dechen Dolkar, Presidente donne tibetane in Italia;

-¬†Ghesce Thupten Dargye Maestro residente del'Istituto Samantabhadra Ė Roma;

- Rappresentante Intergruppo Parlamentare sul Tibet;

- Maria Laura di Mattia,  studiosa del Tibet, Associazione Amici del Tibet;

- Marisa Burns, Vice Presidente Rimè Onlus;

- Francesco Pullia, membro Direzione Radicali Italiani; 

- Rossana Barbolla, Presidente Istituto Sammantabhadra Ė Roma;

- Giorgio Rasta, Presidente Unione Buddisti Italiani;

 

Prenotazioni per la cena tibetana: intergruppo.tibet@camera.it

 

CHI Eí IL¬†PANCHEN¬†LAMA:

Il prossimo 25 aprile il Panchen Lama, la seconda autorità spirituale del buddismo tibetano, il "vice" del Dalai Lama alla guida del suo popolo, compirà 21 anni. 

 

Ma Gedhun Choeky Nyima - questo il nome del vero Panchen¬†Lama¬†- √® invisibile dall'et√† di sei anni. Poco dopo la sua investitura, da parte del Dalai¬†Lama, il 14 maggio 1995, il bambino fu sequestrato con tutta la sua famiglia dalla polizia cinese. Quello che divenne "il prigioniero politico pi√Ļ giovane del mondo" da allora √® recluso in un luogo segreto. La sua colpa √® imperdonabile: per il solo fatto di esistere, il Panchen incarna l'autonomia di un potere spirituale che lo ha scelto senza prendere ordini dal governo.¬†

 

Pechino ha deciso di esibire in due eventi ufficiali il suo "gemello comunista": il Panchen del regime. Quasi coetaneo dell'altro (ha 19 anni), etnicamente tibetano anche lui ma figlio di due membri del partito comunista, questo si chiama Gyaltsen Norbu. Nel 1995, non appena catturato il vero Panchen, la controfigura venne investita solennemente dal governo. Secondo le autorità cinesi è lui l'undicesima reincarnazione del "grande studioso" della setta Gelugpa. Il Panchen filo-cinese non è mai stato accettato dai suoi connazionali, che gli negano ogni legittimità. 



IN PRIMO PIANO







  stampa questa pagina invia questa pagina per mail