Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
lun 17 giu. 2024
  cerca in archivio   RASSEGNA STAMPA
La settimana «calda» e i nodi da sciogliere della governatrice

• da Il Tempo del 5 luglio 2010

 

Domani scoccano i cento giorni dalle elezioni che hanno portato Renata Polverini alla presidenza della Regione Lazio. E proprio la settimana delle «celebrazioni» e dei primi bilanci sarà, a ben guardare, cruciale per la governatrice. Tra i nodi da affrontare e in qualche modo da sciogliere, i tagli della manovra economico-finanziaria varata dal governo. Si susseguiranno contatti, incontri, vertici e cambi di scenario anche improvvisi. La Polverini, nelle ultime due settimane, ha impresso un`accelerazione che oltre ai chiari connotati amministrativi presenta anche qualche elemento di caratterizzazione politica. Nella settimana dei «cento giorni» il presidente del Lazio spera di portare all`incasso qualcosa nella dura controversia legata alla manovra. Il premier sa di non poter fare miracoli, ma sembra aver compreso lo spirito delle richieste dei neogovernatori. Tremonti si mostra ancora irremovibile e minaccia le dimissioni ma, dopo i contrasti con Berlusconi avvenuti nelle ultime ore, qualcosa potrebbe
concedere almeno sul piano del metodo. E su questo scenario che si studiano le prossime mosse. Le richieste delle Regioni capitanate dalla Polverini si basano su due cardini: «metodo» e «flessibilità».
Laddove per metodo si intende la necessità della «disponibilità al confronto» e flessibilità intesa come capacità di considerare le situazioni economico-finanziarie delle singole Regioni in base alle diverse specificità. Una sfida serrata.


IN PRIMO PIANO







  stampa questa pagina invia questa pagina per mail