Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
mar 21 nov. 2017
  cerca in archivio   NOTIZIE
Lombardia/ Immigrazione e settore edile: la tragedia del lavoratore clandestino nella Milano dell'Expo

23 luglio 2010

Dichiarazione di *Lucilla Bertolli*, *Associazione Radicale Enzo Tortora* –
*Radicali Milano*
Ieri mattina al circolo della stampa, Milano, Fillea CGIL ha presentatouno studio sul rapporto tra migrazione ed il settore edile in Lombardia dacui emerge uno scenario sconcertante, per quanto riguarda il llivello ditutela del lavoro dei cittadini regolarmente immigrati nel nostro paese checostituiscono il 43,4% della forza lavoro in questo settore. Il rapportchiaramente dimostra che sono proprio gli immigrati i primi a soffrire diuna crisi che provoca il taglio indiscriminato di organico, che oltrettuttova a danneggiare coloro che il lavoro lo mantengono, ma in condizioni disicurezza sempre più scarse.Ma non dimentichiamo un'altro dato sconcertante, che è quello *degliimmigrati irregolari* che tutte le mattine alle 5 vengono prelevati daicosiddetti ‘caporali’ e portati nei cantieri, dove lavorano per la giornataoppure, se fortunati, per settimane intere senza nessuna garanzia di esserepagati a fine lavoro. Ed è la quotidianità milanese, dove l’esplosioneedilizia degli ultimi anni sta attirando migliaia di clandestini per lo piùnordafricani, consapevoli che in qualche modo, nella completa illegalità –loro, dei datori di lavoro italiani, e delle istituzioni di questo paese –riusciranno a portare a casa qualcosa per sopravvivere. La stessaopportunità, ricordiamo, non avrebbero nei loro paesi di origine. Ed alloraperché non regolarizzare questa pratica diffusa, ripristinando un vero econcorrenziale mercato del lavoro edile, imponendo una tassazione sulavoratori e datori di lavoro, ed infine conferendo dignità a questi‘invisibili’ della nostra economia.I radicali a settembre rilanceranno la loro battaglia – parlamentare e non -sul *disegno di legge Bonino per una sanatoria ‘universale’ dell’immigratoirregolare che vive e lavora sul territorio italiano*, allo scopo anche difar emergere il ‘nero’ dei nostri settori economici di punta (agricoltura ededilizia in testa), permettendo a tutti, immigrati ed italiani, di rientraregradualmente nella legalità, ed alle casse italiane di rientrare del valoredi un patrimonio sommerso che gli ultimi dati ISTAT attestano tra i 255 e275 miliardi di euro.--Associazione Enzo Tortora - Radicali MilanoVia Malachia Marchesi de Taddei, 10 - 20146 MilanoTelefono/Fax 02 39 54 20 26http://www.radicalimilano.itper info:Francesco Poiré 348 3883413Claudia Girombelli Lipparini 335 6865358



IN PRIMO PIANO







  stampa questa pagina invia questa pagina per mail