Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
ven 12 lug. 2024
  cerca in archivio   NOTIZIE
CAPEZZONE: «L’ALLARGAMENTO A EST NON FAVORISCE TRIESTE L’EUROREGIONE? FUMOSA»

11 giugno 2004

  • da "IL PICCOLO" Pag. 16 (Trieste)

    Il segretario dei Radicali ospite dell’Ande

    «L’allargamento a Est dell’Europa che favorisce Trieste? Mica vero». Così Daniele Capezzone, segretario nazionale dei Radicali, ospite ieri di un incontro dell’Ande, stronca chi invece in questo abbraccio europeo ai «fratelli dell’Est» vede grandi possibilità economiche. «Si rischia che questa nuova Europa, grazie a una situazione fiscale più agevole e dei salari più ”leggeri”, ci faccia una concorrenza straordinaria e ci scavalchi. Ridurre le tasse a questo punto è indispensabile, fa male la Sinistra a criticare il governo in tal senso, e il governo fa male a non farlo».
    L’Euroregione sponsorizzata da Illy? «Le realtà che hanno funzionato sono la Spagna e l’Irlanda, cioè Paesi con politiche di grossa flessibilità. Non inventiamo formule fumose. E poi Illy non farà nessuna riforma perché è ostaggio di Rifondazione». E allora? «Allora votate Radicali», sorride Capezzone. Che sul voto europeo è parecchio scettico. «Andiamo a eleggere un parlamento che non conta nulla» aggiunge. «Ogni decisione passa attraverso il consiglio. Noi vogliamo un modello americano di Europa, dove chi vince governa sul serio. Questa Europa non ha funzionato nemmeno con il dramma dell’ex Jugoslavia».



  • IN PRIMO PIANO







      stampa questa pagina invia questa pagina per mail