Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
mer 24 lug. 2024
  cerca in archivio   NOTIZIE
ASSESSORE SANITA' FRIULI-VG ANNUNCIA ISCRIZIONE ALL'ASSOCIAZIONE COSCIONI

13 marzo 2004

GIANNI PECOL COMINOTTO ANNUNCIA L’ISCRIZIONE ALL’ASSOCIAZIONE LUCA COSCIONI
Incontro con l’assessore alla sanità del Friuli Venezia Giulia


Trieste, 13 marzo 2004.
Christina Sponza, membro della Giunta di Radicali Italiani, ha incontrato venerdì l’assessore alla sanità Pecol Cominotto. Argomento principale - anche se non attinente all’assessorato ma alle personali convinzioni politiche dell’assessore - è stato il sistema elettorale del Friuli Venezia Giulia, di probabile prossima modifica. La piena convergenza sulla necessità di un sistema elettorale di tipo maggioritario secco - che per i radicali significa suddivisione del territorio regionale in tanti collegi uninominali quanti sono i consiglieri da eleggere, eliminando quindi qualsiasi quota proporzionale - sarà occasione di inizio di un dialogo con i consiglieri ed i leader politici regionali a partire proprio da quelli che come Cominotto gravitano nell’ambito della “Lista Cittadini per il Presidente”. Alcuni di essi, infatti, già avevano sottoscritto l’appello per il sistema elettorale maggioritario proposto circa un anno fa dal Tesoriere dell’associazione Radicali Riformatori Presidenzialisti Marco Gentili; appello accolto con favore anche da esponenti di alleanza nazionale, dell’ambito socialista e del sindacato. Si tratta ora di concretizzare il confronto su un progetto legislativo concreto che i radicali hanno elaborato e che dovrà essere anche occasione di divulgazione pubblica.
Sul fronte più propriamente sanitario similarità di vedute nell’ambito delle droghe leggere - per ciò che attiene la riduzione del danno e la sperimentazione della marijuana terapeutica - sono poi proseguite con il confronto sui temi della libertà di ricerca scientifica, della nuova pessima legge sulla Procreazione Medicalmente Assistita e del progetto "vita indipendente" (cioè della assistenza personale autogestita che ha come promotori le associazioni ENEIL Italia e Luca Coscioni tramite l’esponente radicale John Fischetti, membro del Consiglio Generale dell’assoc. Coscioni e Tesoriere di Eneil), culminando con l’annuncio dell’assessore di iscriversi proprio alla Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica.

Christina Sponza
Giunta di Segreteria e Tesoreria


IN PRIMO PIANO







  stampa questa pagina invia questa pagina per mail