Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
mer 24 lug. 2024
  cerca in archivio   NOTIZIE
TRIESTE, SABATO 22 FEBBRAIO, CONVENTION PER IL SISTEMA MAGGIORITARIO IN FRIULI VENEZIA GIULIA

21 febbraio 2003


TRIESTE, presso il Jolly Hotel, Sabato 22 febbraio 2003, ore 10:00

Presiede MASSIMO BORDIN Direttore di Radio Radicale
Conclude il Segretario di Radicali Italiani DANIELE CAPEZZONE
********

Il testo del Manifesto che è possibile sottoscrivere sul sito www.radicalifvg.it:

Il prossimo Consiglio Regionale dovrà necessariamente approvare una nuova Legge Elettorale, anche grazie ai poteri che il Parlamento, con la modifica dell'articolo 12 dello Statuto, ha recentemente delegato alla Regione Friuli Venezia Giulia.

E' una occasione storica, dopo tanti anni dalla loro istituzione e costituzione, per ripensare al ruolo ed al funzionamento delle Regioni, per migliorarne efficienza, efficacia, democraticità e trasparenza.

A partire proprio dal sistema elettorale, dopo le numerose occasioni in cui i cittadini si sono espressi per sistemi istituzionali fondati su un carattere maggioritario, noi sottoscitti pensiamo e ci impegniamo affinchè anche la Regione Friuli Venezia Giulia scelga un sistema che metta più esplicitamente in luce le capacità, la storia ed i programmi dei candidati; che riesca ad avvicinare eletto ed elettore a partire da un collegio territoriale limitato, per dare migliore espressione alle istanze che lì sorgono e si sviluppano ma anche per mettere nelle condizioni gli stessi di instaurare un rapporto di responsabilità e trasparenza.

Noi sottoscritti pensiamo e ci impegniamo per un sistema elettorale maggioritario, presidenzialista ed uninominale, in quanto più rispondente alle esigenze di rinnovamento e semplificazione della classe politica ma anche del modo di affrontare le competizioni elettorali. Tale sistema, inoltre, dovrebbe garantire una più efficace governabilità, nonchè il giusto equilibrio tra potere esecutivo e legislativo, attraverso un potenziamento del ruolo di indirizzo e controllo del Consiglio Regionale e in particolare dell'opposizione.

Siamo consapevoli che questo tipo di sistema elettorale non solo potrà influire positivamente su come i partiti o le liste sceglieranno i candidati e finanzieranno le relative campagne, ma anche su come affronteranno lo scontro ed il confronto politico, consentendo all'elettore una scelta responsabile più facile perché fondata su più marcate alternative di storie e programmi.

Noi sottoscritti ci impegniamo a sostenere questa riforma, con tutti gli strumenti a nostra disposizione (programmi elettorali, proposte di legge, conferenze stampa, dibattiti, …) affinché la prossima legislatura non possa esimersi dal prendere una posizione su tale argomento.

Siamo consapevoli infine che oggi è necessario anche se non sufficiente, un pubblico dibattito, serrato, approfondito, non ristretto solo all'ambito istituzionale ma allargato a tutti quelli che su questo tema vogliono dare un contributo di arricchimento nella direzione maggioritaria e presidenzialista.

E' per queste ragioni che fin da ora ci facciamo "testimonial", convocatori e finanziatori di una pubblica assemblea, una "Convention" che si terrà a


Marco Gentili, Christina Sponza (Associazione Radicali Riformatori Presidenzialisti)

Hanno per il momento aderito al manifesto e deciso di partecipare alla Convention per la riforma Maggioritaria del sistema elettorale:
Alda Paoletti presidende associazione PETRA - Alessandra Scaramuzza regista - Alessandro Claut presidente associazione "Amici della Terra" Trieste - Alessandro Mendizza membro del direttivo della associazione radicale "Riformatori Presidenzialisti" - Anna Piccioni già consigliere regionale FVG - Christina Sponza segretario associazione radicale "Riformatori Presidenzialisti" - Davide Moratto impiegato - Diego Volpe Pasini insegnante, segretario del movimento politico "SOS Italia" - Elisabetta Fachin consigliere provinciale TS (F.I.) - Franco Baritussio sindaco di Tarvisio, consigliere regionale FVG (A.N.) - Franco Paticchio direttore del quotidiano "Trieste Oggi" - Gabriele Cianci avvocato presidente comitato "Liberal-Democratico" - Gianfranco Carbone avvocato, già vice-presidente della regione FVG - Ladi Minin già assessore del comune di Trieste - Luca Visentini segretario regionale UIL FVG - Marco Gentili tesoriere associazione radicale "Riformatori Presidenzialisti" - Marzia Postogna attrice - Massimiliano Boscolo presidente della associazione radicale "Antonio Russo" - Maurizio Bradaschia architetto, docente universitario, già assessore del Comune di Trieste - Paola Sain libero professionista - Paolo Vagliasindi ingegnere - Piero Fornasaro de Manzini avvocato - Pietro Colavitti esponnente del movimento politico "Bell'Italia" - Pino Ferfoglia pittore - Silvana Alessio Martinelli presidente associazione FIDAPA - Silvia Mosco cantante - Uberto Drossi Fortuna già assessore del comune di Trieste (Lista ILLY) - Giampiero Fasola già assessore regionale alla Sanità - Umberto Tirelli medico oncologo


IN PRIMO PIANO







  stampa questa pagina invia questa pagina per mail