Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
ven 19 lug. 2024
[ cerca in archivio ] ARCHIVIO STORICO RADICALE
Archivio Lista Pannella Riformatori
Pannella Marco - 3 giugno 1992
PANNELLA: MI CANDIDO ALLA PRESIDENZA DELLA CAMERA. IL PERCHE'

SOMMARIO: Prende atto della "nobile e intelligente dichiarazione" di rinuncia di Stefano Rodotà. Ma, a questo punto, Pannella annuncia di volersi candidare alla Presidenza della camera, con una decisione che non è di carattere "simbolico". Onora e rispetta G. Napolitano, ma non può condividere il "metodo con cui è scelto". Questa non è una scelta, ma una "nomina".

(NOTIZIE RADICALI agenzia, 3 giugno 1992)

"Ho letto la nobile e intelligente dichiarazione con la quale Stefano Rodotà rinuncia alla sua candidatura a Presidente della Camera dei Deputati. E' un atto politico cui da ogni parte dovrà essere riconosciuto il carattere di iniziativa democratica e di assunzioni di responsabilità politiche, se possibile, ancora maggiori di quelle sin qui assicurate.

Ciò detto, ho deciso di candidarmi alla Presidenza della Camera dei Deputati nella votazione di domattina.

Non intendo dare carattere simbolico, ma pienamente politico, a questa decisione. Proprio perché onoro profondamente il candidato Giorgio Napolitano, che ha tutta la statura e la storia per candidarsi efficacemente a presidente della Camera dei Deputati, scendo personalmente in campo per dire decisamente "no"! al metodo con cui è scelto. Si è scelto di farlo di fatto nominare dall'amico Bettino Craxi. Sono contro le nomine, per le elezioni, nelle sedi politiche e parlamentari.

Rivolgo un appello a tutti i colleghi perché vogliano prendere in considerazione questa candidatura. Grazie.

 
Argomenti correlati:
agenzia
napolitano giorgio
stampa questo documento invia questa pagina per mail