Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
mer 17 lug. 2024
[ cerca in archivio ] ARCHIVIO STORICO RADICALE
Archivio Partito radicale
Federazione milanese Pr - 23 aprile 1968
APPELLO PER LA GRECIA DELLA FEDERAZIONE MILANESE DEL P.R.

SOMMARIO: La denuncia di quei "democratici" che, pur concordi nel chiedere "l'esclusione della Grecia dalla NATO", "fingono di ignorare che armi, piani ed appoggio internazionale" sono stati forniti ai militari greci proprio "dagli stati maggiori della NATO".

(NOTIZIE RADICALI N. 24, 23 aprile 1968)

Nella ricorrenza del primo anniversario del colpo di Stato "militarista e clericale" in Grecia, la Federazione milanese del P.R. ha diffuso un appello invitante "democratici, libertari e socialisti" italiani ad esprimere la loro solidarietà con la resistenza greca "non attraverso platoniche dichiarazioni di protesta, ma combattendo gli alleati italiani dei colonnelli greci". Dopo aver riaffermato la necessità di "non accettare compromessi" con quelle forze politiche che hanno come cardine di politica estera la permanenza nella NATO o con quei "democratici" che, pur concordi nel chiedere "l'esclusione della Grecia dalla NATO", "fingono di ignorare che armi, piani ed appoggio internazionale" sono stati forniti ai militari greci proprio "dagli stati maggiori della NATO", l'appello chiede un'aperta denuncia" "all'opinione pubblica italiana ed internazionale" dei "numerosi e ripetuti episodi di aperta collusione con il regime greco di larghi settori della maggioranza governativa e delle forze armate italiane".

Sempre nella ricorrenza dell'anniversario del colpo di Stato greco, l'avv. Mauro Mellini ha preso la parola, portando l'adesione della Federazione romana del P.R. alla manifestazione, promossa dagli studenti greci, che ha avuto luogo a Roma, in piazza Verdi, sabato 20 aprile.

----------

MALMENATI DEI RADICALI DURANTE UN SIT-IN ANTIMILITARISTA

Numerosi radicali, con il Segretario del Partito, hanno partecipato al sit-in organizzato dal movimento studentesco romano contro il centro di ricerche atomiche, biologiche, chimiche (A.B.C.) istallato dall'esercito su di un'area centrale di proprietà dell'università di Roma.

Alcuni tra i radicali che partecipavano alla manifestazione sono stati duramente colpiti dalla polizia intervenuta senza alcun preavviso per impedire lo svolgimento del sit-in.

----------

RIUNIONE DEI QUADRI RADICALI A FAENZA

Domenica 28 aprile, alle ore 10, si terrà a Faenza una riunione della locale Federazione, aperta ai simpatizzanti, per discutere e coordinare l'impegno elettorale del Partito. Alla riunione che si terrà presso la sede del PSIUP (Corso Matteotti 56) parteciperà anche il dr. Domenico Baroncelli, membro della Direzione nazionale.

 
Argomenti correlati:
nato
stampa questo documento invia questa pagina per mail