Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
lun 24 giu. 2024
[ cerca in archivio ] ARCHIVIO STORICO RADICALE
Archivio Partito radicale
Pannella Marco - 8 maggio 1989
BOLZANO-PANNELLA: »MI AUGURO CHE IN QUESTE ORE, NELLE DIREZIONI IN CORSO O SUL PUNTO DI RIUNIRSI, SI VALUTINO BENE I RISULTATI DI BOLZANO. MI AUGURO CHE NON SI RIPETA L'ERRORE DI NON AVERCI ASCOLTATO, QUANDO ABBIAMO PROPOSTO UNA SOLA GRANDE LISTA CIVICA, LAICA E VERDE A BOLZANO (E ALTROVE). IL PSI VA DAVVERO COMPLIMENTATO. NEL 1987 HA RISCOSSO IL 12,2. I VERDI ALTERNATIVI IL 6,2. OGGI I VERDI RAGGIUNGONO IL 12,1 E IL PSI IL 7,4. COMPLIMENTI E "AD MINORA". SINDACO LANZINGER.

SOMMARIO: Si rallegra che "la lista di unità di tutte le componenti ambientaliste", guidata da Gianni Lanzinger, abbia conseguito a Bolzano importanti risultati elettorali, mentre il PSI "ha appena qualcosa di più dei verdi del 1987". "Per colpa e per limiti del tradizionalismo partitocratico, il MSI si conferma primo partito della città". Propone G. Lanzinger come candidato a sindaco.

(NOTIZIE RADICALI agenzia, 8 maggio 1989)

Roma, 8 maggio - N.R. - Marco Pannella ha dichiarato:

"La lista di unità di tutte le componenti ambientaliste, che da 10 anni in Sud Tirolo rappresenta per me e per noi un essenziale punto di riferimento, guidata oggi da Gianni Lanzinger, ha oggi i risultati del PSI del 1987, e il PSI ha appena qualcosa di più dei verdi del 1987. Come volevasi dimostrare. I laici continuano a pagare il prezzo, purtroppo, di persistenti errori che occorre superare di slancio, o non saranno superati. E il PSDI è premiato, con un chiaro accenno di ripresa. Nel chiudere la campagna elettorale per la lista "verdi alternativi" giovedì scorso a Bolzano avevo previsto che la lista Lanzinger avrebbe rappresentato l'unico risultato positivo per la democrazia e per una alternativa politica. Così è stato.

Per il momento, dunque, per colpa e per limiti del tradizionalismo partitocratico, il Msi si conferma come primo partito della città, la SVP e la DC come il binomio della conservazione e dello "statu quo" sempre più nettamente rifiutato - giustamente - dai cittadini di Bolzano. La sola soluzione possibile oramai è quella dell'elezione di Gianni Lanzinger a Sindaco. Verde, laico, federalista europeo, rappresenta il minimo comune denominatore per una soluzione nuova e forte".

 
Argomenti correlati:
agenzia
elezioni
lanzinger gianni
stampa questo documento invia questa pagina per mail