Radicali.it - sito ufficiale di Radicali Italiani
Notizie Radicali, il giornale telematico di Radicali Italiani
cerca [dal 1999]


i testi dal 1955 al 1998

  RSS
mar 23 mag. 2017
  cerca in archivio   COMUNICATI
Metro C/Roma, Staderini: una metro senza fermate che senso ha?

22 luglio 2010

Per le imprese un regalo, per i cittadini una truffa
 
Dichiarazione di Mario Staderini, Segretario di Radicali Italiani
 
È davvero sorprendente l’entusiasmo “bipartisan” che ha accolto lo stanziamento Cipe per la Metro C, quasi che l’unico interesse dei politici romani siano i soldi da spendere.
 
Roma passerĂ  alla storia dei trasporti per un metodo unico al mondo: scavare metropolitane costosissime senza fare le stazioni.
 
Ricapitoliamo: quattro anni fa il costo iniziale della tratta T3 era di 510 milioni di euro e prevedeva tre stazioni, oggi il costo complessivo è salito a 1 miliardo e 305 milioni per due stazioni.
 
La tratta T2, invece, era partita con 6 stazioni, ora ne rimangono solamente 3, registrando il record mondiale di distanza tra due stazioni: 2 km tra Venezia e San Pietro.
 
In questo modo, si assicurano un fiume di soldi alle imprese e si azzerano i benefici pubblici.
 
È urgente una operazione verità che metta in guardia l’opinione pubblica su ritardi ed errori che si ripetono da anni senza soluzione di continuità.
 


IN PRIMO PIANO







  stampa questa pagina invia questa pagina per mail